Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 5.250.000 risultati di ricerca

  1. Federico I di Hohenzollern è stato il principe elettore di Brandeburgo dal 1688 al 1713, l'ultimo duca di Prussia dal 1688 al 1701 e il primo re in Prussia dal 1701 al 1713. Con la sua ascesa ad un trono regale, Federico di Prussia ottenne di strappare la Prussia dal predominio del vecchio sistema governativo del Sacro Romano Impero, oltre a far diventare il proprio regno uno degli stati principali dell'area tedesca preludendo al ruolo della Prussia nel processo di unificazione ...

    • se stesso come Duca di Prussia
    • Königsberg, 11 luglio 1657
  2. Federico di Prussia ( Berlino, 30 ottobre 1794 – Berlino, 27 luglio 1863) era un principe prussiano, generale della reale cavalleria, e comandante di divisione. Indice 1 Biografia 1.1 Infanzia 1.2 Matrimonio 1.3 A Düsseldorf 1.4 Ultimi anni e morte 2 Discendenza 3 Ascendenza 4 Nella cultura di massa 5 Note 6 Bibliografia 7 Altri progetti

    • Principe Ereditario
    • Re Di Prussia
    • Gli Ultimi Anni

    I primi anni

    Federico Guglielmo era figlio del Principe ereditario Federico I e della duchessa Sofia Carlotta di Hannover. Si dimostrò sin dall'infanzia di carattere rigido e soldatesco, in buona misura privo di interessi culturali e intellettuali. Dal 1689 al 1692 venne educato ad Hannover, patria della madre, dove tuttavia mantenne la propria natura impulsiva. Questo momento della sua vita gli diede però l'occasione di studiare assieme al cugino Giorgio Guglielmo (che sarebbe divenuto Re d'Inghilterra c...

    Educazione

    Dopo il suo ritorno da Hannover, Federico Guglielmo si premurò di imparare il francese, arrivando al punto di usare tale lingua per parlare con sua madre, imparando invece un tedesco stentato dal suo servitore personale. Il giovane Federico Guglielmo sviluppò inoltre un carattere che era frutto del contrasto tra l'indole del padre, autoritario e superiore, e quella della madre, più incline invece all'arte e alla filosofia: rifiutò tuttavia questi stili di vita proposti e dal 1694 intraprese l...

    La maggiore età

    Nel 1704 all'età di 16 anni, completò la costruzione del castello di Wusterhausen e decise di adibirlo a residenza autunnale da agosto a novembre, il che consentì ad ogni modo lo sviluppo di un piccolo villaggio alle sue dipendenze. Nel 1705 venne nominato borgomastro di Charlottenburg, ove poté mettere in pratica gli insegnamenti appresi durante i viaggi compiuti in Olanda che estesero notevolmente i suoi orizzonti culturali. Durante l'ultimo di questi suoi viaggi ricevette la notizia della...

    Tagli ai fondi

    All'inizio del 1713 la salute di Federico Ipeggiorò in maniera decisiva, fino a quando il 25 febbraio Federico I emise il suo ultimo sospiro, Federico Guglielmo, che gli era stato vicino negli ultimi momenti di vita, subito dopo aver lasciato il letto del padre ormai defunto, come suo primo atto ufficiale dichiarò nullo il bilancio dello stato approvato dal defunto monarca. Egli garantì al padre un funerale grandioso e in pompa magna, ma era lui il primo a gioire per questa morte attesa da lu...

    Monarca assoluto

    In accordo con il suo orientamento politico, Federico Guglielmo I pose la propria figura al centro di tutte le attività dello stato, dando inizio ad un vero e proprio governo assoluto. Ora la sua parola era legge e chi lo contraddiceva era condannato a morte. Egli pretese d'intromettersi in tutti gli affari dello stato e sviluppò le caratteristiche di un tiranno, ma era comunque guidato da una profonda fede in Dio. Il re controllava il governo attraverso il suo gabinetto di ministri, parlando...

    Sviluppo dell'esercito

    Il re fondò la potenza del proprio stato essenzialmente sulla forza del proprio esercito. La necessità di riportare un ordine nelle questioni belliche era divenuta essenziale soprattutto per l'indignazione dello stesso sovrano prussiano che non riusciva ad accettare il fatto che le altre potenze non considerassero la Prussia una nazione in grado di avere voce in capitolo nei concordati internazionali. Dal 1713 iniziò lo sviluppo di una grande riforma dell'esercito. Come primo passo reclutò ne...

    Con l'avanzare dell'età, Federico Guglielmo sentì sempre più crescere i dolori a causa di uno stile di vita sregolato e anche a causa di mali ereditari. La vita militare che tanto lo aveva impegnato alla fine, gli procurò non pochi problemi a cavalcare, ed inoltre era ingrassato notevolmente. Il 31 maggio 1740 il "re soldato" morì nel castello di P...

    • Friedrich Wilhelm
    • Federico I
    • Biografia
    • Scritti Di Federico II
    • Federico II Nella Cultura Di Massa
    • Bibliografia
    • Voci Correlate
    • Altri Progetti
    • Collegamenti Esterni

    Gli anni giovanili

    Federico II, figlio del re Federico Guglielmo I di Prussia e di sua moglie, la regina consorte Sofia Dorotea di Hannover, nacque a Berlino il 24 gennaio 1712. Federico Guglielmo I era conosciuto popolarmente per essere un "re-soldato", avendo sviluppato un forte esercito e avendo costituito i famosi Granatieri di Potsdam, incoraggiando inoltre un governo centralizzato con assoluta autorità autocratica. La madre di Federico, Sofia, era una donna cortese, carismatica e molto acculturata, figlia...

    Principe ereditario

    Nel 1732, la regina Sofia Dorotea tentò di organizzare un doppio matrimonio tra Federico e la principessa Amelia Sofia di Gran Bretagna e tra Guglielmina (sorella di Federico) e Federico, principe del Galles. Entrambi gli sposi erano inglesi, figli di suo fratello Giorgio II di Gran Bretagna. Temendo una così stretta alleanza tra Prussia e Gran Bretagna che avrebbe cambiato gli equilibri europei, il feldmaresciallo Friedrich Heinrich von Seckendorff, ambasciatore austriaco a Berlino, corruppe...

    Federico filosofo e musicista

    Nel 1739 scrisse in francese un'opera: l'Anti-Machiavel, nella quale contestava il cosiddetto machiavellismo in politica in difesa del diritto naturale, della pace e di una politica umana retta e giusta; l'opera fu positivamente recensita dal filosofo illuminista francese François-Marie Arouet, detto Voltaire (con il quale il re intratteneva un rapporto di amicizia e corrispondenza), che la pubblicò in Belgio con alcuni rimaneggiamenti nel 1740. Federico si rifaceva nella sua filosofia anche...

    Federico II fu autore di diverse opere di saggistica filosofico-politica, tutte scritte in francese: 1. Considerazioni sullo stato presente dei corpi politici dell'Europa(1737) 2. L'Anti-Machiavel(1739) 3. Storia dei miei tempi 4. Storia della guerra dei sette anni 5. Della letteratura tedesca 6. Testamento politico(1752) 7. Secondo testamento poli...

    Der große König (1942), di Veit Harlan e tutta la serie di film a lui dedicata che vanno sotto la dizione popolarmente conosciuta come Fridericus-Rex-Filme.
    Federico II è rappresentato come il "Re dei Bulgari" in Candido di Voltaire.
    Federico è il soggetto di un sonetto critico di Vittorio Alfieri (che lo aveva conosciuto di persona come narra nella Vita scritta da esso), Il gran Prusso tiranno, al qual dan fama, scritto in occ...
    Alessandro Barbero, Federico il Grande, Sellerio editore, Palermo, 2007, ISBN 88-389-2225-X.
    Christopher Clark, Iron Kingdom, The Rise and Downfall of Prussia, 1600-1947, Penguin, 2006, ISBN 978–0–141–90402–3.
    Dennis Showalter, Frederick the Great: A Military History, Casemate Publishers, 2012, ISBN 978-1-78303-479-6.
    Franz Kugler, Federico il Grande, Collana Figure e Avvenimenti, Edizioni Elettra, Milano, 1936
    Wikisource contiene una pagina dedicata a Federico II di Prussia
    Wikisource contiene una pagina in lingua francese dedicata a Federico II di Prussia
    Wikisource contiene una pagina in lingua tedesca dedicata a Federico II di Prussia
    Wikiquote contiene citazioni di o su Federico II di Prussia
    Federico II il Grande, in Dizionario di storia, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010.
    (EN) Federico II di Prussia, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.
    Opere di Federico II di Prussia / Federico II di Prussia (altra versione) / Federico II di Prussia (altra versione), su openMLOL, Horizons Unlimited srl.
    (EN) Opere di Federico II di Prussia, su Open Library, Internet Archive.
  3. Il Regno di Prussia (in tedesco: Königreich Preußen, in polacco: Królestwo Prus) è stato un regno tedesco esistito dal 1701 al 1918.Si impose in Europa come il principale degli stati tedeschi pre-unitari nel corso del XVIII secolo, in particolare sotto il regno di Federico Guglielmo I e di suo figlio, il sovrano illuminato Federico II detto "Federico il Grande", che ne riorganizzarono l ...

  4. Federico Enrico Alberto di Prussia ( Hannover, 15 aprile 1874 – Zawidów, 13 novembre 1940) è stato un principe e ufficiale prussiano, membro del Casato di Hohenzollern . Indice 1 Biografia 2 Ascendenza 3 Onorificenze 3.1 Onorificenze prussiane 3.2 Onorificenze straniere 4 Note 5 Altri progetti Biografia [ modifica | modifica wikitesto]

  5. Frederick I ( German: Friedrich I.; 11 July 1657 – 25 February 1713), of the Hohenzollern dynasty, was (as Frederick III) Elector of Brandenburg (1688–1713) and Duke of Prussia in personal union ( Brandenburg-Prussia ). The latter function he upgraded to royalty, becoming the first King in Prussia (1701–1713).