Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 660.000 risultati di ricerca

  1. Giorgio di Wittelsbach-Landshut detto il Ricco ( Burghausen, 15 agosto 1455 – Ingolstadt, 1º dicembre 1503) fu l'ultimo Duca di Baviera - Landshut dal 1479. Era figlio di Ludovico IX e di Amalia di Sassonia. Indice 1 Biografia 2 Discendenza 3 Ascendenza 4 Altri progetti Biografia [ modifica | modifica wikitesto]

  2. Giorgio di Wittelsbach-Landshut detto il Ricco fu l'ultimo Duca di Baviera-Landshut dal 1479. Era figlio di Ludovico IX e di Amalia di Sassonia. For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Giorgio di Baviera .

  3. Giorgio Francesco Giuseppe Luitpoldo Maria di Baviera è stato un membro della famiglia reale bavarese dei Wittelsbach e un presbitero tedesco. For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Giorgio di Baviera (1880-1943) .

  4. Giorgio di Baviera; Nascita: Monaco di Baviera, 2 aprile 1880: Morte: Roma, 31 maggio 1943: Dati militari; Paese servito: Regno di Baviera Impero Tedesco: Forza armata: Esercito reale bavarese Deutsches Heer: Anni di servizio: 1897-1919: Grado: Colonnello: Comandanti: Erich von Falkenhayn: Guerre: Prima guerra mondiale: Campagne: Fronte ...

  5. Giorgio di Wittelsbach-Landshut detto il Ricco (Burghausen, 15 agosto 1455 – Ingolstadt, 1º dicembre 1503) fu l'ultimo Duca di Baviera-Landshut dal 1479. Era figlio di Ludovico IX e di Amalia di Sassonia.

  6. L'Herzogliches Georgianum (Ducale Georgiano) di Monaco di Baviera è il secondo più antico seminario cattolico del mondo. L'edificio del seminario si trova sulla Ludwigstraße di fronte all'edificio principale dell'università Ludwig Maximilian e fu opera dell'architetto Friedrich von Gärtner.

  7. Maria Giuseppa di Baviera ( Marie Josephe Antonie Walburga Felicitas Regula; Monaco di Baviera, 30 marzo 1739 – Vienna, 28 maggio 1767) è stata Imperatrice consorte del Sacro Romano Impero, regina dei Romani, arciduchessa d'Austria, granduchessa di Toscana etc. [1] per il suo matrimonio con Giuseppe II.