Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 7.070.000 risultati di ricerca

  1. it.wikipedia.org › wiki › GreciaGrecia - Wikipedia

    La Grecia è formata dalla parte continentale più meridionale della penisola balcanica, che si espande verso sud circondata dal Mar Egeo e dal Mar Ionio, dalla penisola del Peloponneso, separata dal resto del continente dall'istmo di Corinto e dal Canale di Corinto, oltre che da più di 1 500 isole nel Mar Egeo e nel Mar Ionio, le più importanti delle quali sono Creta, Eubea, Lesbo, Chio, e quelle facenti parte della prefettura del Dodecaneso, delle Cicladi e delle Isole Ionie.

    • Atene

      Isola urbana di calore di Atene. La città di Atene è affetta...

    • Crisi economica della Grecia

      Il debito della Grecia in percentuale dal 1999, al confronto...

  2. La Grecia (in greco: Ελλάδα,oppure: Ελλάς, Ellás), nome ufficiale Repubblica Ellenica (in greco: Ελληνική Δημοκρατία, Ellinikí Dimokratía), è uno stato europeo situato nel Mare Mediterraneo nell'estremo Sud della penisola balcanica ed è considerata la culla della democrazia, del pensiero e della civiltà occidentale.

  3. La Grecia è uno stato dell'Europa sudorientale, all'estremità meridionale della Penisola Balcanica; si protende nella parte mediana del Mediterraneo orientale, e il mare si insinua tra le terre con profonde insenature, frazionandole. La particolare configurazione orizzontale unitamente con quella verticale contribuisce a distinguere il territorio in un numero considerevole di individui geografici. Nella sezione occidentale prende evidenza una fascia montuosa prevalentemente ...

    • 39° N
    • Europa
    • Preistoria
    • Protostoria
    • IL Periodo Buio
    • L'Antica Grecia
    • L'età ellenistica
    • La Dominazione Romana
    • La Penisola Greca in Età Medioevale
    • IL Dominio Veneziano E Ottomano
    • La Nazione Greca in Epoca Moderna
    • Bibliografia

    Già nel Paleolitico, nelle zone settentrionali della Grecia, troviamo tracce di occupazione di abitanti cacciatori e raccoglitori che conducono una vita nomade. Quando poi la rivoluzione neolitica raggiunse l'Europa a cominciare proprio dalla Grecia (a partire dal X millennio a.C.), iniziarono a formarsi i primi nuclei di comunità stabili, grazie a...

    Il passaggio dalla preistoria alla protostoria, che corrisponde all'Età antica, iniziò con la comparsa della scrittura in Mesopotamia presso il popolo dei Sumeri.In Grecia invece la scrittura comparve presso la civiltà minoica solo nel II millennio a.C., mentre il passaggio alla Protostoria fu segnato dalla scoperta del bronzo.Al termine del III mi...

    Il medioevo ellenico (1104 a.C.–800 a.C. ca.) si riferisce al periodo della storia greca che va dalla presunta invasione dorica e la conseguente fine della civiltà micenea (XI secolo a.C.) al sorgere delle prime città-stato greche (IX secolo a.C.). A ciò si unisce l'attestazione dei poemi omerici, i più antichi documenti scritti alfabetici in greco...

    Dal punto di vista cronologico non esistono date certe e universalmente accettate per l'inizio e la fine del periodo greco antico.Tradizionalmente viene fatto iniziare con la data della I Olimpiade (776 a.C.), anche se molti storici propendono per retrodatare l'inizio della storia antica della Grecia verso il 1.000 a.C.Alcuni sostengono anche che a...

    L'evento cruciale dell'avvento della nuova epoca è la crisi della polis, che non fu affatto improvvisa. L'esasperazione dei cittadini nei confronti delle interminabili guerre tra le città portò alla convinzione che la pace e l'unità potessero essere raggiunte solo attraverso l'intervento di un principe straniero. Così Filippo II di Macedonia, la cu...

    Militarmente la Grecia si era indebolita a tal punto che i romani poterono farla divenire protettorato e quindi annetterla. Sebbene il periodo della dominazione romana in Grecia è convenzionalmente datato a partire dal saccheggio di Corinto da parte di Lucio Mummio Acaico del 146 a.C., la Macedonia era già stata sottoposta alla dominazione romana c...

    La penisola ellenica nel medioevo fu l'epicentro dell'Impero Romano d'Oriente: qui si trovavano infatti le città più importanti (Atene, Tessalonica, Monemvasia e Mistrà) oltre alla stessa capitale, Costantinopoli. I Greci si consideravano ancora gli eredi dei Romani, infatti si definivano Romani (grecoΡωμαιοι). La storia dell'Impero Romano d'Orient...

    La presa di Costantinopoli da parte degli ottomani il 29 maggio del 1453 segna la fine dell'Impero bizantino e l'inizio della storia moderna della Grecia e l'acuirsi dei conflitti tra veneziani e turchi per il predominio della Grecia e del Mare Egeo. Dopo la caduta della Repubblica di Venezia il paese rimase sotto la Sublime Portafino agli inizi de...

    Nei primi mesi del 1821 i Greci si ribellarono ai conquistatori ottomani e, con la Guerra d'indipendenza greca, dichiararono l'indipendenza del paese (a cui, in realtà, si arrivò ufficialmente solo nel 1829). Le Grandi Potenze europee (Francia, Russia e Regno Unito) dapprima condivisero una visione secondo la quale sarebbe stato necessario preserva...

    Cinzia Bearzot, Manuale di storia greca, Bologna, Il Mulino, 2005.
    Luciano Canfora, La storiografia greca, Milano, Mondadori, 1999, ISBN 88-424-9467-4.
    Richard Clogg, A Concise History of Greece, Cambridge, Cambridge University Press, 2002, ISBN 978-0-521-00479-4.
    Takis S. Pappas, Populism and Crisis Politics in Greece, Palgrave Macmillan, 2014, ISBN 978-1-137-41057-3.
    • Storia
    • Cultura
    • Voci Correlate
    • Altri Progetti
    • Collegamenti Esterni

    Età arcaica

    Le prime civiltà di cui si ha notizia per la Grecia antica sono la cicladica e quella elladica, influenzata dalla civiltà minoica, che sorse a Creta nell'età del bronzo. Forse provenienti da oriente, si sviluppò a Creta l'omonima civiltà che fu fautrice di grandissime opere e che sviluppò la talassocrazia (letteralmente "dominio sul mare"), commerciando con tutto il mediterraneo orientale e creando una società molto evoluta chiamata minoica. In seguito alla migrazione delle genti micenee into...

    Medioevo ellenico

    Il periodo successivo all'invasione dorica, designato come medioevo ellenico, fu caratterizzato da una profonda crisi culturale ed economica. Verso la fine del IX secolo a.C. il mondo greco fu interessato da una progressiva trasformazione politica ed economica, caratterizzata dall'incremento demografico, dal contatto con le popolazioni ricche e progredite delle isole orientali dell'Egeo e delle coste dell'Asia Minore e da una ripresa degli scambi commerciali. Lentamente l'istituto monarchico...

    Età classica

    Il periodo classico, a volte chiamato periodo ellenico, si estende grossomodo dalla caduta dell'ultimo tiranno ateniese nel 510 a.C. alla morte di Alessandro Magno nel 323 a.C. Il periodo classico in questo senso segue l'epoca arcaica ed è a sua volta seguito dall'epoca ellenistica.

    Religione

    La religione greca è l'insieme di credenze, miti, rituali, culti misterici, teologie e pratiche teurgiche e spirituali professate nella Grecia antica, sotto forma di religione pubblica, filosofica o iniziatica. Le origini di questa religione vanno individuate nella preistoria dei primi popoli abitanti l'Europa, nelle credenze e nelle tradizioni di differenti popoli indoeuropei che, a partire dal XXVI secolo a.C., migrarono in quelle regioni, nelle civiltà minoica e micenea e nelle influenze d...

    Letteratura

    La letteratura greca, espressione dell'antica Grecia e della sua ricchissima cultura, è tra gli elementi fondanti dell'idea moderna di Occidente.Elevatasi fin dalle origini grazie ai capolavori di Omero ed Esiodo, la letteratura greca ha permeato la storia della letteratura con contributi fondamentali in ogni genere letterario, come la poesia, con i versi di Alceo, Saffo, Anacreonte, Pindaro, Callimaco e Teocrito, la tragedia, con i drammi di Eschilo, Sofocle ed Euripide, le commedie di Arist...

    Filosofia

    La filosofia greca rappresenta, nell'ambito della storia della filosofia occidentale, il primo momento dell'evoluzione del pensiero filosofico. Dal punto di vista cronologico, si identifica questa fase con il periodo che va dal VII secolo a.C. alla chiusura dell'Accademia di Atene, avvenuta nel 529 d.C. con l'editto di Giustiniano. Attraverso i secoli i grandi pensatori greci da Talete a Pitagora, dai Presocratici a Socrate, da Platone ad Aristotele, fino ad arrivare alle scuole di pensiero d...

    Wikiquote contiene citazioni sull'antica Grecia
    Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sull'antica Grecia
    Wikivoyage contiene informazioni turistiche sull'antica Grecia
    Louis Godart, La civiltà greca, in Dizionario di storia, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010.
    (EN) Antica Grecia, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.
    (EN) Ancient Greece, su The British Museum.
    • Civiltà greca
    • Grecia
    • Civiltà Achea
    • Civiltà Romana
  4. Grecia Stato dell’ Europa meridionale, comprendente la parte inferiore della Penisola Balcanica, gli arcipelaghi delle Ionie e dell’Egeo e l’isola di Creta. Confina a NO con l’ Albania, a N con Repubblica di Macedonia e Bulgaria e a E con la Turchia; è bagnata a O dal Mar Ionio, a E dall’ Egeo.

  5. ro.wikipedia.org › wiki › GreciaGrecia - Wikipedia

    Grecia este membru fondator al Organizației pentru Cooperare Economică și Dezvoltare (OECD) și al Organizației pentru Cooperarea Economică în Marea Neagră (BSEC). În 1979 s-a semnat aderarea țării la Comunitățile Europene și la piața unică europeană procesul fiind terminat în 1982. În ianuarie 2001 Grecia a adoptat moneda unică Euro, înlocuind drahma grecească la un curs de schimb de 340,75 drahme pentru un euro.

  1. Le persone cercano anche