Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 3.720.000 risultati di ricerca

  1. it.wikipedia.org › wiki › 15031503 - Wikipedia

    Il 1503 (MDIII in numeri romani) è un anno del XVI secolo . Ettore Fieramosca in La disfida di Barletta Indice 1 Eventi 2 Nati 2.1 Gennaio 2.2 Febbraio 2.3 Marzo 2.4 Aprile 2.5 Maggio 2.6 Giugno 2.7 Luglio 2.8 Agosto 2.9 Settembre 2.10 Ottobre 2.11 Novembre 2.12 Dicembre 2.13 Senza giorno specificato 3 Morti 3.1 Gennaio 3.2 Febbraio 3.3 Marzo

    • 2256 (MMCCLVI)
    • 909 — 910
    • 951 — 952
    • 1503
  2. Battaglie della Seconda guerra italiana La battaglia di Seminara fu combattuta il 21 aprile 1503 tra l'esercito spagnolo, guidato da Fernando de Andrade, e quello francese, guidato da Bérault Stuart d'Aubigny . Indice 1 Contesto 2 La battaglia 3 Conseguenze 4 Note 5 Bibliografia Contesto [ modifica | modifica wikitesto]

    • 21 aprile 1503
  3. en.wikipedia.org › wiki › 15031503 - Wikipedia

    • Events
    • Births
    • Deaths

    January–June

    1. January 20 – Seville in Castile is awarded exclusive rights to trade with the New World. 2. January 24 – Construction of the Henry VII Chapel at Westminster Abbey begins in the perpendicular style, the final stage of English Gothic art. 3. February 13 – Challenge of Barletta: Thirteen Italian knights defeat thirteen French knights, near Barletta. 4. February 23 – French–Spanish Wars in Italy – Battle of Ruvo: The Spanishdefeat the French. 5. April 21 – Battle of Seminara: Spanish forces un...

    July–December

    1. July 23 – Orbital calculations suggest that on this day, Pluto moved outside Neptune's orbit, remaining there for 233 years. 2. July 30 – Saint Helena is first definitively sighted, by ships of Portuguese navigator Estêvão da Gamareturning from the East. 3. August 8 – King James IV of Scotland marries Margaret Tudor, daughter of King Henry VII of England, at Holyrood Abbey, Edinburgh, Scotland. 4. August 20 – Stephen III of Moldavia concludes a treaty with Sultan Bayezid II, preserving Mol...

    January 3 – Al-Mutahhar, Imam of the Zaidi state of Yemen (d. 1572)
    January 11 – Parmigianino (Girolamo Francesco Maria Mazzola), Italian artist (d. 1540)
    January 18 – Joachim of Münsterberg-Oels, Duke of Münsterberg, Duke of Oels, Count of Kladsko, Bishop of Brandenburg (d. 1562)
    February 24 – Johann Gropper, German Catholic cardinal (d. 1559)
    January 20 – Ludmila of Poděbrady, Regent of the duchies of Brzeg and Oława (1488–1503) (b. 1456)
    February 11 – Elizabeth of York, queen of Henry VII of England (b. 1466)
    March 16 – Edward Story, Bishop of Carlisle and Chichester
    March 14 – Frederick Jagiellon, Primate of Poland (b. 1468)
  4. it.wikipedia.org › wiki › GiocondaGioconda - Wikipedia

    • Storia
    • Descrizione E Stile
    • Nella Cultura Di Massa
    • Bibliografia
    • Voci Correlate
    • Altri Progetti
    • Collegamenti Esterni

    La Gioconda in Francia

    Fu Leonardo stesso a portare con sé il dipinto in Francia nel 1516. Non sappiamo con precisione se Leonardo avesse regalato il dipinto in segno di riconoscenza al re per il soggiorno che gli aveva offerto o l'abbia semplicemente venduto assieme ad altre opere, a Francesco I. Si sa che un secolo dopo, nel 1625, un ritratto chiamato la Gioconda fu descritto da Cassiano dal Pozzo tra le opere delle collezioni reali francesi. Altri indizi fanno pensare che fin dal 1542 si trovasse tra le decorazi...

    Il furto

    Nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 agosto 1911, prima di un giorno di chiusura del museo, la Gioconda venne rubata. Della sottrazione si accorse il martedì 22 agosto un copista, Louis Béroud, che aveva avuto il permesso per riprodurre l'opera a porte chiuse.La notizia del furto fu ufficializzata solo il giorno dopo, anche perché all'epoca non era infrequente che le opere venissero temporaneamente rimosse per essere fotografate. Era la prima volta che un dipinto veniva rubato da un museo,...

    Vicende recenti

    Durante la prima e la seconda guerra mondiale, il dipinto venne di nuovo rimosso dal Louvre e conservato in luoghi sicuri. Durante il secondo conflitto in particolare fu depositata al castello di Chambord, poi ad Amboise, a cui seguirono l'abbazia di Loc-Dieu, il Museo Ingres di Montauban e di nuovo Chambord, prima di finire sotto il letto del conservatore del Louvre nel castello di Montale tornare a Parigi nel 1945. Nel 1956, la parte inferiore del dipinto venne seriamente danneggiata a segu...

    Il ritratto mostra una donna seduta a mezza figura, girata a sinistra, con il volto pressoché frontale, ruotato verso lo spettatore. Le mani sono dolcemente adagiate in primo piano, mentre sullo sfondo, oltre una sorta di parapetto, si apre un vasto paesaggio fluviale, col consueto stile leonardesco di picchi rocciosi e speroni. Indossa una pesante...

    Filmografia

    1. Il codice da Vinci, tratto dall'omonimo libro di Dan Brown

    Letteratura

    1. Il codice da Vinci, di Dan Brown

    Fumetti

    1. Asterix e la corsa d'Italia di Jean-Yves Ferri e Didier Conrad

    Alberto Angela, Gli occhi della Gioconda. Il genio di Leonardo raccontato da Monna Lisa, Milano, Rizzoli, 2016, ISBN 978-88-586-8642-3.
    Milena Magnano, Leonardo, in I Geni dell'arte, Milano, Mondadori Arte, 2007, ISBN 978-88-370-6432-7.
    Zöllner Frank, Leonardo da Vinci. Tutti i dipinti, Taschen, 2018, ISBN 978-38-365-7347-4.
    Wikiquote contiene citazioni sulla Gioconda
    Wikimedia Commons contiene immagini o altri file sulla Gioconda
    (EN) Gioconda, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.
    Alberto Angela, Ulisse - Il piacere della scoperta: Viaggio nel mondo della Gioconda, Rai 3, 29 aprile 2017. URL consultato il 5 gennaio 2019.
    (FR) Scheda nel sito ufficiale del museo, su cartelen.louvre.fr.
    (EN, DE) L'identità della Monna Lisa, su kleio.org. URL consultato il 1º febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2010).
    • 77×53 cm
    • olio su tavola di pioppo
    • Antefatto
    • Primi Scontri Con Calicut
    • La Battaglia Navale
    • Conseguenze

    La Seconda Armata d'India (Cabral, 1500) era rientrata in Portogallo nell'estate del 1501 in condizioni terribili, con enormi perdite di navi e uomini. I suoi obiettivi erano stati poi completamente mancanti: non era riuscita a stabilire una feitoria a Sofala, lo sbocco del commercio dell'oro dell'Impero di Monomotapa nell'Africa orientale, e, cosa...

    Il 29 ottobre, la Quarta Armata d'India al completo getta l'ancora nel porto di Calicut e Gama avvia i negoziati con lo Zamorin per il risarcimento dei danni arrecati ai portoghesi. Quando le trattative falliscono, l'ammiraglio sottopone la città a due giorni di bombardamento (1-2 novembre). Il 3 novembre, Calicut è a tal punto piegata dai bombarda...

    Ricongiuntosi a Sodré, Gama torno a Kochi. Sebbene i portoghesi sapessero che lo Zamorin aveva ordinato ai suoi vassalli malabari di radunare un'armata a Calicut, Gama sembrava fiducioso che la pattuglia costiera stesse tenendo tutto sotto controllo, forse ignorando che i piccoli natanti locali potevano andare e venire indisturbati nelle Backwaters...

    La battaglia navale di Calicut, come la battaglia navale di Cannanore dell'anno precedente, dimostrò ancora una volta l'importanza fondamentale della superiorità tecnica delle navi portoghesi e della loro artiglieria (v.si Sviluppo marittimo iberico (1400-1600)). Dimostrò però anche ai portoghesi che lo Zamorin di Calicut non era così facile da int...

    • I portoghesi distruggono la flotta dello Zamorin di Calicut ma non riescono a sottometterlo dovendo ripartire per Lisbona con il loro carico di spezie
  5. it.wikipedia.org › wiki › 15011501 - Wikipedia

    1501 - Wikipedia 1501 XV secolo · XVI secolo · XVII secolo Anni 1480 · Anni 1490 · Anni 1500 · Anni 1510 · Anni 1520 1497 · 1498 · 1499 · 1500 · 1501 · 1502 · 1503 · 1504 · 1505 Il 1501 (MDI in numeri romani) è un anno del XVI secolo . Indice 1 Eventi 1.1 America 2 Nati 3 Morti 4 Calendario 5 Altri progetti Eventi [ modifica | modifica wikitesto]

  6. Millecinquecentotré (1503) è il numero naturale dopo il 1502 e prima del 1504. Proprietà matematiche. È un numero dispari. È un numero composto da 6 divisori: 1, 3, 9, 167, 501, 1503. Poiché la somma dei suoi divisori (escluso il numero stesso) è 681 < 1503, è un numero difettivo.