Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 135.000 risultati di ricerca

  1. Il Principato Elettorale di Sassonia era un territorio tedesco del Sacro Romano Impero. Il territorio sorse con l'elevazione del ducato di Sassonia-Wittenberg a Principato Elettorale da parte dell'imperatore Carlo IV con la Bolla d'oro del 1356. Esso esistette da quella data fino al 1806, quando sorse il Regno di Sassonia.

    • monarchia
    • Kurfürstentum Sachsen
    • tedesco
    • Dresda
  2. Il regno di Sassonia fu uno Stato esistito fra il 1806 ed il 1918. La Sassonia fu un membro indipendente della coalizione napoleonica che si batté nelle Guerre napoleoniche. Dopo il Congresso di Vienna fece parte della Confederazione tedesca. Dal 1871 entrò infine a far parte dell'Impero tedesco prima di essere trasformata nel 1918, dopo la sconfitta dell'Impero Germanico nella prima guerra mondiale, in un Land della Repubblica di Weimar. La sua capitale era Dresda.

    • Königreich Sachsen
    • tedesco
    • Sachsenlied ("Gott sei mit dir mein Sachsenland", 1842)
    • tedesco
    • I Primi Conti Palatini E La Casata Di Goseck
    • I Ludovingi, Gli Ascanidi E I Wettin
    • La Giurisdizione Su Allstedt

    Il re dei Franchi Orientali Ottone I istituì la contea palatina di Sassonia nella parte meridionale del ducato di Sassonia, nella regione di Saale-Unstrut. Il primo conte palatino fu Adalberone, al quale successe il genero Teodorico, padre di Bernardo di Hildesheim. In seguito, ricevette la carica anche il conte Federico di Harzgau. Successivamente...

    Con l'estinzione della casata di Goseck, la contea palatina di Sassonia fu assegnata dall'imperatore Federico Barbarossa al langravio di Turingia Ludovico III, appartenente alla dinastia dei Ludovingi. Ludovico III lasciò la contea palatina a suo fratello Ermanno I nel 1181. Nel 1217, dopo la morte di Ermanno I, la contea palatina di Sassonia venne...

    Ad Allstedt sorgeva un castello risalente al XIII secolo che venne gestito per conto dei Wettin dai signori di Querfurt dal 1369 al 1496. Nel 1526 i Wettin cedettero la giurisdizione su Allstedt al conte Alberto di Mansfeld, che nel 1542 dovette a sua volta cederla in pegno al conte di Stolberga causa dei suoi pesanti debiti. Nel 1575 i conti di St...

  3. Il Duca Maurizio di Sassonia lasciò il campo di battaglia il 4 giugno 1547 e prese possesso dell'Elettorato. La nomina ufficiale ebbe effetto, ma solo più tardi ed a caro prezzo: egli aveva accolto la chiesa evangelista ed aveva posto il proprio suocero, Filippo d'Assia, in una situazione che non gli offriva prospettive.

    • Duchi Dei Sassoni
    • Re Franchi Di Sassonia
    • Duchi Di Sassonia
    • Partizione Della Sassonia Sotto Gli Ascanidi
    • elettori E Duchi Di Sassonia
    • Partizione Della Sassonia Sotto I Wettin
    • Re Di Sassonia
    • Voci Correlate
    Hadugato: c. 531
    Bertoaldo: c. 627
    Teodorico: c. 743 – 744
    Vitichindo: c. 777 – 810

    Carolingi

    1. 797-814 Carlo Magno 2. 814-840 Ludovico I il Pio, come imperatore 3. 840-843 Lotario I, come imperatore 4. 843-876 Ludovico II il Germanico, come re 5. 876-882 Ludovico III il Giovane, come re 6. 882-887 Carlo il Grosso, come re 7. 887-899 Arnolfo di Carinzia, come re 8. 899-911 Ludovico IV il Fanciullo, come re

    L'originale Ducato di Sassonia comprendeva i territori delle popolazioni sassoni del nord-ovest dell'attuale Germania, nell'attuale stato della Bassa Sassonia e della Vestfalia, non corrispondenti al moderno stato della Sassonia.

    Alla morte di Alberto I, i suoi figli Giovanni I e Alberto II governarono assieme. Tempo dopo, nel 1296, Alberto II e i suoi nipoti, figli di Giovanni, divisero i loro territori, creando i ducati di Sassonia-Lauenburg e Sassonia-Wittenberg. Dal momento che il prestigio del Duca di Sassonia era tale da dargli il diritto di partecipare all'elezione d...

    La Bolla d'Oro del 1356 confermava la dignità elettorale al Duca di Sassonia del ramo dei Wittenberg, che otteneva così il titolo di Principe Elettore e Arci-maresciallo del Sacro Romano Impero.

    I fratelli Ernesto e Alberto, figli di Federico II, governarono congiuntamente fino al Trattato di Lipsia dell'11 novembre 1485, quando si spartirono i loro possedimenti. Ernesto tenne per sé Wittenberg e gran parte del Langraviato di Turingia, insieme alla dignità di Principe Elettore, mentre Alberto ottenne Dresda e il Margraviato di Meißen.

    Il Sacro Romano Impero si sciolse il 6 agosto 1806 per volere di Napoleone Bonaparte e l'Elettorato di Sassonia fu elevato al rango di Regno.

  4. Quando nel 1866 iniziò la guerra austro-prussiana, la Sassonia si schierò con l'Austria e mobilitò il suo esercito di 32.000 uomini al comando del principe ereditario Alberto di Sassonia. Dopo la dichiarazione di guerra, l'esercito prussiano attraversò il confine il 16 luglio 1866 presso Strehla e Löbau. La Sassonia richiese il supporto della confederazione e dell'Austria ma l'esercito sassone venne costretto a ritirarsi per la situazione in Boemia che teneva impegnato l ...

  5. it.wikipedia.org › wiki › ElettoratoElettorato - Wikipedia

    Elettorato, sinonimo di corpo elettorale – insieme di elettori; Elettorato attivo; Elettorato passivo; Elettorato attivo – elettorato attivo nell'ordinamento costituzionale italiano; Elettorato passivo – elettorato passivo nell'ordinamento costituzionale italiano; Circoscrizione elettorale; Diritto medioevale. Elettorato – di feudo imperiale; Geografia storica