Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. La guerra d'Etiopia (nota anche come campagna d'Etiopia) fu un conflitto armato che si svolse tra il 3 ottobre 1935 e il 5 maggio 1936 e vide contrapposti il Regno d'Italia e l' Impero d'Etiopia. Condotte inizialmente dal generale Emilio De Bono, rimpiazzato poi dal maresciallo Pietro Badoglio, le forze italiane invasero l'Etiopia a partire ...

  2. La Mille Miglia 1936 è stata una corsa automobilistica di velocità su strada . Disputata il 5 aprile 1936 su un percorso stradale da Brescia a Roma e ritorno, per un totale di 1597 chilometri, venne vinta da Antonio Brivio e Carlo Ongaro su Alfa Romeo 8C 2900A della Scuderia Ferrari, che coprirono l'intera distanza in 13 ore 7 minuti e 51 ...

  3. Il Delfino Pescara 1936, meglio conosciuto semplicemente come Pescara o con la vecchia denominazione Pescara Calcio 1936, è una società calcistica italiana con sede nella città di Pescara. Milita in Serie C, terza divisione del campionato italiano di calcio . Fondata il 4 luglio 1936 con la denominazione Società Sportiva Pescara, la squadra ...

  4. Pagine nella categoria "Nati nel 1936". (pagina precedente) ( pagina successiva) (pagina precedente) ( pagina successiva ) Categorie: Eventi del 1936. Nati nel XX secolo.

  5. Serie A 1935-1936. La Serie A 1935-1936 è stata la 36ª edizione della massima serie del campionato italiano di calcio (la 7ª a girone unico ), disputata tra il 22 settembre 1935 e il 10 maggio 1936 e conclusa con la vittoria del Bologna, al suo terzo titolo. Capocannoniere del torneo è stato Giuseppe Meazza ( Ambrosiana-Inter) con 25 reti.

  6. Gaetano Arangio-Ruiz ( Augusta, 18 aprile 1857 – Torino, 30 luglio 1936) è stato un giurista italiano del Regno d'Italia, specializzato nel diritto costituzionale. [1] Non va confuso con il nipote omonimo, anch'egli giurista, nato nel 1919.

  7. Il trattato anglo-egiziano del 1936 (nome in inglese: The Treaty of Alliance Between His Majesty, in Respect of the United Kingdom, and His Majesty the King of Egypt) fu firmato in occasione della seconda guerra italo-abissina del 1935, per il timore del giovane re Fārūq I che gli italiani invadessero l' Egitto .