Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Aleksej Aleksandrovič Romanov (San Pietroburgo, 14 gennaio 1850 – Parigi, 14 novembre 1908) è stato il sesto figlio (quarto maschio) dell'imperatore Alessandro II di Russia e della prima moglie, Maria Aleksandrovna, nata Maria Massimiliana d'Assia-Darmstadt.

    • Алексей Александрович Романов
  2. Michail fu il primo dei Romanov ad essere assassinato dai bolscevichi, ma non fu l'ultimo. Né i resti di Michail né quelli di Johnson furono trovati. Le autorità di Perm' distribuirono una storia di copertura inventata secondo cui Michail era stato rapito da uomini non identificati ed era scomparso.

    • in russo Михаи́л Александрович Рома́нов?
    • monarchia abolita
  3. it.wikipedia.org › wiki › RomanovRomanov - Wikipedia

    S.M.I Imperatore Nicola I (1796-1855) = S.A.R. Principessa Carlotta di Prussia (1798-1860) │ ├── S.M.I. Imperatore Alessandro II (1818-1881) = S.A.G. Principessa Maria d'Assia-Darmstadt (1824-1880) │ ├── S.A.I Granduchessa Aleksandra Aleksandrovna (1842-1849) │ ├── S.A.I Zarevic Nikolaj Aleksandrovič (1843 ...

    • 1613
  4. 18 lug 2023 · Esteri. Il massacro dei Romanov. Dopo 105 anni resta un mistero lo sterminio della famiglia imperiale russa. A Ekaterinburg, il 16 luglio 1918, vennero uccisi lo Zar Nicola II, la Zarina...

    • Roberto Coaloa
  5. Aleksej Aleksandrovič Romanov ( San Pietroburgo, 14 gennaio 1850 – Parigi, 14 novembre 1908) è stato il sesto figlio (quarto maschio) dell' imperatore Alessandro II di Russia e della prima moglie, Maria Aleksandrovna, nata Maria Massimiliana d'Assia-Darmstadt.

  6. ROMANOV, Michajl Aleksandrovič. Fritz Epstein. Granduca russo, terzo figlio dello zar Alessandro III, nato il 4 dicembre 1878 a Pietroburgo, morto l'11 dicembre 1918 presso Perm′. Morto il fratello Giorgio (1899), Michajl A. fu, fino alla nascita dello zarevič Alessio (12 agosto 1904), l'erede al trono russo.

  7. 29 ott 2020 · Dopo la massima espansione dell’ impero russo e il riformismo durante il regno di Alessandro II, contrariamente al padre Aleksandr Aleksandrovič Romanov salito al trono dopo il suo assassinio nel 1881 come lo zar Alessandro III di Russia, fin dall’ inizio rivelò il suo spirito conservatore e reazionario ad ogni riforma, come fido consigliere ebb...