Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Alfonso II d'Aragona, ramo di Napoli (Napoli, 4 novembre 1448 – Messina, 18 dicembre 1495), fu duca di Calabria e poi re di Napoli per quasi un anno, dal 25 gennaio 1494 al 23 gennaio 1495.

  2. ALFONSO II d'Aragona, re di Napoli. Raffaele Mormone. Nacque in Napoli il 4 nov. 1448 dal re Ferrante d'Aragona e da Isabella di Chiaromonte. Fu dall'avo Alfonso I nominato principe di Capua assumendo poi nel 1458, con l'elevazione al trono di Ferrante, il titolo di duca di Calabria, titolo tradizionale da qualche secolo negli eredi alla corona ...

  3. ALFONSO II d'Aragona, re di Napoli. Nacque il 4 novembre 1448, da Ferdinando e da Isabella di Chiaromonte, allora duchi di Calabria. Ebbe per il primo il titolo di principe di Capua, che poi fu assunto dal primogenito dei principi ereditarî aragonesi; e, allorché il padre fu coronato re, divenne duca di Calabria (1458).

  4. Carlo VIII il 28 gennaio del 1495 lasciò Roma, e diresse verso Napoli. Alfonso II d'Aragona allora abdicò in favore del figlio Ferrantino, che ascese al trono di Napoli col nome di Ferrante II. Su questa abdicazione si è molto discusso, ma resta il fatto che Alfonso, uomo di coraggio e valoroso guerriero, certamente non abdicò perché ...

  5. Un percorso iconografico ricco di immagini che hanno accompagnato il presente e la fortuna storica di un uomo celebre e controverso. Il libro ne ripercorre la vita, la morte e l'eredità culturale attraverso il testo di Thierry Lentz, Direttore della Fondation Napoleon dal 2000 e anche professore associato presso l'Institut Catholique d'Études ...

  6. 7 gen 2019 · il monarca. Alfonso d’Aragona, il benemerito Re di Napoli. Una biografia di Giuseppe Caridi (Salerno) del sovrano che, nel XV secolo, diede grande lustro alla cultura partenopea e trasformò la...

  7. re di Napoli (Napoli 1448-Messina 1495). Figlio di Ferdinando I d'Aragona e di Isabella di Chiaramonte , assunse il titolo di duca di Calabria (1458). Quattordicenne, fu nominato capo dell'esercito e, affiancato da Luca Sanseverino, iniziò una brillante carriera di capitano, vittorioso coi Fiorentini contro i Veneziani (1467), con la Chiesa ...