Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 3.690 risultati di ricerca

  1. 2 gen 2023 · Principe Filippo – NanoPress.it Filippo nasce il 10 giugno 1921 come principe Filippo di Grecia e Danimarca, figlio di Andrea di Grecia e Alice di Battenberg. Dopo che la sua famiglia fu...

  2. 15 gen 2023 · Alice di Battenberg era la fragile madre del principe Federico e la sua storia ha sempre suscitato l’interesse dei fan della famiglia reale. Questa è la storia di Alice, che è salita di grado da principessa coraggiosa a suora altruista.

  3. 6 gen 2023 · Secondo la leggenda, infatti, in quella campagna l'esercito russo si trovò ad un certo punto circondato dall'esercito turco e Caterina, che seguiva sempre il marito sui campi di battaglia, prese la decisione di donare tutti i suoi gioielli per corrompere il comandante turco Mehmed Pasha, evento a seguito del quale i russi furono in grado di concludere una tregua coi turchi e trionfare infine nella campagna.

  4. 2 gen 2023 · Alice di Battenberg, nonna del principe Carlo, “curata” con la sterilizzazione forzata di Grazia Teresella Berva Il salotto di Ceci Simo, 9/01/2021. Le Sterilizzazioni Forzate Di Fujimori, Una Pagina Vergognosa Di Storia di Adele Ross Per leggere gli articoli correlati clicca sul pulsante sotto: leggi gli articoli relativi a: DIRITTI UMANI

  5. quotidiano.repubblica.it › edicola › profilola Repubblica

    5 gen 2023 · Ha pubblicato biografie di numerose figure del ventesimo secolo, tra cui “La Regina Madre”, “Gladys”, “La Duchessa di Marlborough”, “Cecil Beaton”, “Vivien Leigh”, “Greta Garbo”, “Alice di...

  6. 20 gen 2023 · 1885 - Alice di Battenberg († 1969) 1885 - Cesare Franco, compositore e organista italiano († 1944) 1886 - Hans Walter Imhoff, calciatore svizzero († 1971) 1886 - Sven Ohlsson, lottatore svedese († 1961) 1887 - Andrew McNaughton, generale, politico e scienziato canadese († 1966) 1888 - Félicien Courbet, pallanuotista belga († 1967)

  7. 3 giorni fa · A dimostrazione del potere di influenza di cui gode la Elisabetta II, si può ricordare come durante una discussione all'interno del Commonwealth a proposito delle sanzioni al Sudafrica nel 1986, la regina fece un puntiglioso riferimento al suo ruolo di capo del Commonwealth che, al tempo, fu interpretato come un segno di disaccordo rispetto alla scelta dell'allora primo ministro Thatcher di opporsi al fatto che le medesime fossero comminate ai responsabili.