Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 465.000 risultati di ricerca

  1. Anna di Meclemburgo-Schwerin ( Plau am See, 14 settembre 1485 – Rödelheim, 12 maggio 1525 [1] [2]) è stata langravia d' Assia e successivamente contessa di Solms-Lich. Indice 1 Biografia 2 Matrimoni 2.1 Primo matrimonio 2.2 Secondo matrimonio 3 Importanza 4 Ascendenza 5 Note 6 Bibliografia 7 Altri progetti Biografia [ modifica | modifica wikitesto]

  2. Anna Maria era la secondogenita del duca Adolfo Federico I di Meclemburgo-Schwerin, e della sua prima moglie, Anna Maria di Ostfriesland, figlia del conte Enno III della Frisia orientale. Nei documenti dei primi anni Anna Maria viene citata con un terzo nome, Dorotea, che poi si perde.

  3. Anna di Meclemburgo; Anna di Meclemburgo, prima duchessa di Curlandia: Duchessa di Curlandia e Semigallia Nome completo: Anna di Meclemburgo-Güstrow Nascita: 14 ottobre 1533 Morte: Schwerin (attuale Germania), 4 luglio 1602 Luogo di sepoltura: Cripta ducale nel Palazzo di Mitau: Dinastia: Casata di Meclemburgo-Güstrow: Padre: Alberto VII di Meclemburgo-Güstrow: Madre: Anna di Brandeburgo

    • Anna di Meclemburgo-Güstrow
    • Schwerin (attuale Germania), 4 luglio 1602
    • Sfondo
    • Reggenza
    • Dopo La Deposizione
    • Discendenza
    • Titoli E Trattamento
    • Fonti
    • Collegamenti Esterni

    Nel 1722, Anna arrivò in Russia con sua madre, che era fuggita e separata da suo padre: sua madre era considerata una candidata al trono nel 1730, ma fu invece scelta sua zia. Nel 1733, Anna si convertì alla religione ortodossa e prese il nome di Anna Leopol'dovna, che la rese accettabile come erede al trono. Nel 1739 sposò Antonio Ulrico (1714–177...

    Biron, tuttavia, si era reso oggetto di avversione dalla popolazione russa, e dopo che Biron aveva minacciato di esiliare Anna e il suo consorte in Germania, Anna Leopol'dovna ebbe poche difficoltà a rovesciarlo (8 novembre 1740). Assunse poi la reggenza con il titolo di GranPrincipessa di Russia, ma sapeva poco del carattere delle persone con cui ...

    Il vittorioso regime prima imprigionò la famiglia nella fortezza di Dünamünde vicino a Riga e in seguito li esiliò a Cholmogory sul fiume Dvina settentrionale. Anna infine morì di polmonite il 18 marzo 1746. Suo figlio Ivan VI fu assassinato a Šlissel'burg il 16 luglio 1764, mentre suo marito Antonio Ulrico morì a Cholmogory il 4 maggio 1774. I suo...

    Anna Leopoldova e Antonio Ulrico ebbero cinque figli: 1. Ivan VI di Russia(1740–1764); 2. Caterina Antónova di Brunswick(1741–1807); 3. Elisabetta Antónova di Brunswick(1743–1782); 4. Pietro Antonovič di Brunswick(1745–1798); 5. Alessio Antonovič di Brunswick(1746–1787).

    18 dicembre 1718 – 3 luglio 1739: Sua Altezza SerenissimaDuchessa Elisabetta di Meclemburgo-Schwerin
    3 luglio 1739 – 8 novembre 1740: Sua Altezza SerenissimaDuchessa Elisabetta di Brunswick-Wolfenbüttel
    8 novembre 1740 – 6 dicembre 1741: Sua Altezza ImperialeGran Principessa Anna Leopol'dovna, Reggente di Russia
    6 dicembre 1741 – 18 marzo 1746: Sua Altezza ImperialeGran Principessa Anna Leopol'dovna di Russia

    (EN) Hugh Chisholm (a cura di), Anna Leopoldovna, in Enciclopedia Britannica, XI, Cambridge University Press, 1911.

    Anna Leopoldovna, su sapere.it, De Agostini.
    (EN) Anna Leopol'dovna Romanova, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.
  4. Anna di Meclemburgo-Schwerin è stata langravia d'Assia e successivamente contessa di Solms-Lich. For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Anna di Meclemburgo-Schwerin .

  5. Anna, Princess of Mecklenburg-Schwerin (14 September 1485, Plau am See [1] – 12 May 1525, [2] Rödelheim) was a Landgravine of Hesse by marriage to William II of Hesse. She was appointed regent in the guardian regency during the minority of her son Philip I, Landgrave of Hesse.

  6. Anna war eine Tochter des Herzogs Magnus II. von Mecklenburg-Schwerin (1441–1503) und dessen Ehefrau Sophie von Pommern -Stettin (um 1460–1504). Sie zählt zur 13. Generation des mecklenburgischen Fürstenhauses. Inhaltsverzeichnis 1 Biographie 2 Nachkommen 3 Bedeutung 4 Literatur 5 Weblinks 6 Einzelnachweise