Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Anna Sofia di Schwarzburg-Rudolstadt ritratta nel XVIII secolo. Oggi questo dipinto è custodito nella Fortezza di Coburgo. Anna Sofia di Schwarzburg-Rudolstadt ( Rudolstadt, 9 settembre 1700 – Römhild, 11 dicembre 1780) è stata una principessa di Schwarzburg-Rudolstadt ed una duchessa consorte di Sassonia-Coburgo-Saalfeld .

  2. Filippina Carlotta di Prussia. Consorte di. Ernesto Augusto II di Sassonia-Weimar-Eisenach. Figli. Carlo Augusto. Federico Ferdinando Costantino. Religione. Luteranesimo. Anna Amalia di Brunswick-Wolfenbüttel ( Wolfenbüttel, 24 ottobre 1739 – Weimar, 10 aprile 1807) fu una duchessa di Sassonia-Weimar-Eisenach.

  3. La capitale del Land Sassonia-Anhalt. Soluzioni. - dieci lettere: MAGDEBURGO. Curiosità da non perdere! Curiosità su sanssouci: Uno dei più famosi castelli di Potsdam, situato all’interno dell’omonimo parco, patrimonio... continua su Il famoso castello reale nei pressi di Potsdam.

  4. Nel 1551 sposò Anna di Egmont, dalla quale ebbe due figli: Filippo Guglielmo, Principe d'Orange e Conte di Nassau (1554-1618); Contessa Maria di Nassau, sposò Filippo di Hohenlohe-Neuenstein. Nel 1561 sposò Anna di Sassonia, figlia di Maurizio I, Elettore di Sassonia, dalla quale ebbe quattro figli che raggiunsero l'età adulta:

  5. Cattolicesimo. Firma. Maria Amalia di Sassonia ( Dresda, 24 novembre 1724 – Madrid, 27 settembre 1760) appartenente alla casata di Wettin, fu, in quanto moglie di Carlo III di Spagna, regina consorte di Napoli e Sicilia dal 1738 fino al 1759, in seguito regina consorte di Spagna dal 1759 fino alla sua morte avvenuta nel 1760 .

  6. Cattolicesimo. Maria Anna di Baviera (in tedesco Maria Anna Leopoldine Elisabeth Wilhelmine von Bayern [1]; Monaco di Baviera, 27 gennaio 1805 – Wachwitz, 13 settembre 1877) nata principessa di Baviera [1], divenne regina di Sassonia dal 1836 al 1854 come consorte di Federico Augusto II di Sassonia ( 1797 - 1854 ).

  7. Biblioteca Anna Amalia. La Biblioteca della Duchessa Anna Amalia di Weimar (in tedesco Herzogin-Anna-Amalia-Bibliothek, in breve HAAB) fu fondata come biblioteca di corte dal duca Guglielmo Ernesto di Sassonia-Weimar . In occasione del terzo centenario, nel 1991, la biblioteca ha assunto l'attuale denominazione in onore della duchessa Anna ...