Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 123.000 risultati di ricerca

  1. Nel 1375 Beatrice venne impalmata a Vienna dal suo promesso sposo Alberto III, che era però molto più anziano di lei, e inoltre, come coppia ducale non ebbero molto successo Alberto e Beatrice, essendo l'uno affezionato alla sua prima moglie, Elisabetta di Boemia, morta giovane, mentre la duchessa era solo una ragazzina (all'epoca del matrimonio aveva tredici anni); mancando un erede al ducato, Beatrice ed Alberto furono praticamente costretti a congiungersi; infatti, dal loro ...

  2. Elisabetta Hohenstaufen, detta Beatrice di Svevia alla corte di Castiglia. Elisabeth in tedesco e in inglese , Beatriz in spagnolo , in asturiano , in aragonese , in portoghese , in galiziano e in basco , Beatriu in catalano ( Norimberga , 1203 – Toro , 5 novembre 1235 ), è stata una principessa sveva , fu regina consorte di Castiglia dal 1219 al 1235 e regina consorte del León dal 1230 al 1235 .

  3. Federico di Baviera-Landshut: 16. Stefano II di Baviera 17. Isabella d'Aragona 4. Enrico XVI di Baviera-Landshut 9. Maddalena Visconti: 18. Bernabò Visconti 19. Regina della Scala 2. Ludovico IX di Baviera-Landshut 10. Alberto IV d'Asburgo: 20. Alberto III d'Asburgo 21. Beatrice di Norimberga 5. Margherita d'Asburgo 11. Giovanna di Baviera-Straubing: 22. Alberto I di Baviera

  4. Beatrice d'Aragona: Successore: Matilde di Savoia Altri titoli: Contessa palatina di Simmern-Zweibrücken: Nascita: 1358: Morte: 26 luglio 1411: Luogo di sepoltura: Chiesa dello Spirito Santo, Heidelberg: Casa reale: Hohenzollern: Padre: Federico V di Norimberga: Madre: Elisabetta di Meißen: Consorte di: Roberto del Palatinato: Figli: Roberto Margherita Federico Ludovico Agnese Elisabetta Giovanni Stefano Ottone

    • Biografia
    • Matrimonio
    • Regina Madre
    • Morte
    • Bibliografia

    Infanzia tumultuosa

    Elisabetta era la figlia dell'imperatore Alberto II, e di sua moglie, Elisabetta di Lussemburgo, figlia dell'imperatore Sigismondo. La data esatta della sua nascita è sconosciuta, anche se si ipotizza che fosse tra il 1436 e l'inizio del 1439. Il cronista polacco Jan Długosz menzionò che gli inviati polacchi si recarono a Vienna nell'autunno 1436 per negoziare con l'imperatore Sigismondo un matrimonio tra le sue nipoti, Anna ed Elisabetta, che erano considerate eredi dei troni di Boemia e Ung...

    Alla corte imperiale

    Elisabetta e Ladislao furono inizialmente messi sotto la tutela di Anna von Pottendorf al castello di Forchtenstein. Quando la regina Elisabetta morì nel dicembre del 1442, l'imperatore Federico III continuò a prendersi cura degli orfani che passarono la maggior parte del tempo a Graz e a Wiener Neustadt. L'opposizione accusò l'imperatore di trascurare i bambini, ma potrebbe essere solo una propaganda politica. L'imperatore Federico III era noto per essere emotivamente distante e frugale, ma...

    Regina di Polonia

    Nell'agosto del 1452, preparandosi per la Guerra dei tredici anni (1454-66) con i Cavalieri Teutonici, i polacchi inviarono un'ambasciata a Vienna per negoziare nuovamente il matrimonio tra Elisabetta e l'attuale re Casimiro IV di Polonia. Ulrico II, che ora aveva la custodia di Elisabetta, ricevette favorevolmente la proposta e mandò due dei suoi uomini in Polonia. L'accordo formale di matrimonio fu raggiunto nell'agosto del 1453 a Breslavia in presenza di nobili polacchi e austriaci. Second...

    Lotta per l'Ungheria e la Boemia

    Dopo la morte, nel 1457, del fratello senza figli di Elisabetta, il re Ladislao il Postumo, lei e la sua famiglia iniziarono ad avanzare le loro pretese sui troni di Boemia e Ungheria. I polacchi sostenevano che dal momento che la dote di Elisabetta non era stata pagata, avevano il diritto su quelle terre. Tuttavia, la Bolla d'oro del 1356 non riconosceva i diritti di successione delle donne e i nobili ungheresi e boemi consideravano la loro monarchia elettiva, non ereditaria. Pertanto, eless...

    Casimiro IV morì il 7 giugno 1492. Gli storici dell'arte credono che lei abbia ingaggiato l'artista Veit Stoss per creare la tomba di Casimiro e l'effigie giacente. Il trono lituano era già stato assicurato ad Alessandro. Elisabetta intraprese azioni decisive per assicurare il trono polacco al suo figlio prediletto Giovanni Alberto. Ancora più impo...

    Nel 1496, ha organizzato il matrimonio di Barbara con Giorgio, duca di Sassonia. Nel 1503, finanziò una cappella all'interno della Cattedrale del Wawel per ospitare la tomba di suo figlio Giovanni Alberto a opera di Francesco Fiorentino. Elisabetta si oppose al matrimonio della figlia minore Elisabetta con Bogdan III, Voivoda di Moldavia. Invece, n...

    (DE) Constantin Wurzbach, Biographisches Lexikon des Kaisertums Österreich, Vienna, 1860, Vol. VI, p. 167 (versione online)
    Anna Brzezińska, Female Control of Dynastic Politics, in Balázs Nagy, János M. Bak e Marcell Sebők (a cura di), The Man of Many Devices, who Wandered Full Many Ways, Central European University Pre...
    (LT) Małgorzata Duczmal, Jogailaičiai, translated by Birutė Mikalonienė and Vyturys Jarutis, Vilnius, Mokslo ir enciklopedijų leidybos centras, 2012, ISBN 978-5-420-01703-6.
    Ruth Putnam, Luxemburg and Her Neighbours: A Record of the Political Fortunes of the Present Grand Duchy from the Eve of the French Revolution to the Great War, with a Preliminary Sketch of Events...
  5. Beatrice di Hohenzollern. Consorte. Giovanna di Baviera-Straubing. Figli. Margherita. Alberto. Religione. Cattolicesimo. Alberto IV d'Asburgo, duca d'Austria, detto il Paziente o mirabilia mundi ( Vienna, 19 settembre 1377 – Klosterneuburg, 14 settembre 1404 ), era figlio e successore di Alberto III d'Asburgo .

  6. Alberto d'Asburgo ( Vienna, 16 agosto 1397 – Neszmély, 27 ottobre 1439) è stato duca d'Austria col nome di Alberto V (dal 1404 ), Re di Ungheria e di Boemia (dal 1437) e Re di Germania come Alberto II (dal 1438 ). Indice 1 Biografia 2 Matrimonio e discendenza 3 Ascendenza 4 Onorificenze 5 Bibliografia 6 Voci correlate 7 Altri progetti