Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 5.840.000 risultati di ricerca

  1. s. m. (f. - a) [dal nome di Beniamino, l’ultimo figlio del patriarca Giacobbe e da questi prediletto (in ebr., Binyāmīn «figlio della destra», cioè «fortunato»)]. – Figlio prediletto: il b ., la b. del papà (ma anche della mamma, e per estens. del nonno o della nonna, degli zii ); in senso più ampio, chi gode di particolare predilezione rispetto ai ...

  2. BENIAMINO (ebraico Binyāmīn; i Settanta Βενιαμ [ε]ίν; Vulgata Beniamin) L'ultimo dei figli di Giacobbe e il capostipite dell'omonima tribù israelitica. La madre Rachele lo partorì in viaggio da Bethel ad Efrata (= Bethlehem), ed essendo ella in punto di morte per le doglie del parto, mise al neonato il nome di Ben - 'ōnī = figlio del mio dolore; ma ...

  3. Beniamino è il dodicesimo ed ultimo figlio di Giacobbe e, dopo Giuseppe, il secondo figlio di Rachele, la quale muore dandolo alla luce. In merito al luogo di nascita di Beniamino, la Bibbia, seguendo differenti tradizioni, fornisce due luoghi in contraddizione: secondo Gen35,16-19 nasce a Betlemme, vicino a Gerusalemme, mentre secondo Gen35,23-26 nasce a Paddan-Aram in Mesopotamia, dove il padre Giacobbe fuggì rifugiandosi dallo zio Labano per sfuggire alla collera di suo ...

  4. Beniamino, momenti di dolcezza quotidiana. Siamo un’azienda dolciaria di Verona, nata da una storia che ha in sé. il gusto della natura, della semplicità della qualità e del lavoro. un luogo che sa di aria pura, latte fresco dei pascoli e ingredienti genuini.

  5. beniamino. [be-nia-mì-no] s.m. ( f. -na ) Figlio, persona prediletta SIN cocco, pupillo: il b. della famiglia; il b. della classe. sec. XVIII.

  6. 11 ott 2014 · Beniamino. Significato Persona prediletta; in particolare, figlio prediletto. Etimologia dal nome del personaggio biblico Beniamino, in ebraico Binyāmīn, composto da ben figlio e yāmīn della destra, cioè fortunato. Questa parola ha certo un gusto antiquato, ma descrive un concetto aggraziato, di grande delicatezza.