Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 2.435.032.704 risultati di ricerca

  1. Carlo V d'Asburgo (Gand, 24 febbraio 1500 – Cuacos de Yuste, 21 settembre 1558) è stato imperatore del Sacro Romano Impero Germanico e arciduca d'Austria dal 1519, re di Spagna (Castiglia e Aragona) dal 1516, e principe sovrano dei Paesi Bassi come duca di Borgogna dal 1506.

    • Carlo V Riassunto
    • L’Impero Di Carlo Quinto D’Asburgo
    • La Guerra in Italia Tra Carlo D’Asburgo E Francesco I
    • La Ripresa Della Guerra E La Definitiva rinuncia Francese Ai Territori Italiani
    • Carlo V E La Riforma Protestante
    • Carlo V E La Minaccia Turca
    • L’Abdicazione Di Carlo V E La Divisione Dell’Impero

    Carlo V d’Asburgo nacque il 24 febbraio 1500 a Gand (nell’attuale Belgio) da Filippo il Bello e Giovanna la Pazza. Il nonno paterno era Massimiliano I d’Asburgo, imperatore del Sacro romano impero; il nonno materno era Ferdinando II d’Aragona (detto Ferdinando il Cattolico), re di Spagna. Nel 1506 Carlo d’Asburgo ereditò dal padre (Filippo il Bello...

    Carlo V si proponeva di restaurare l’autorità imperiale sull’Europa. Il suo progetto però era destinato a fallire, perché c’erano reali motivi di debolezza. In primo luogo i suoi possessi, troppo dispersi, mancavano di coesione, non solamente perché lingua, costumi e privilegi erano diversi, ma anche per l’effettiva distanza che li separava gli uni...

    In base al Trattato di Noyn(1516) alla Spagna era stato attribuito il Regno di Napoli e di Sicilia e ai Francesi il Ducato di Milano. Ma il Ducato di Milano controllava i porti liguri – Genova in particolare – che mettevano in comunicazione la penisola iberica e la Pianura padana. Se per Carlo V era vitale il controllo di questo corridoio strategic...

    Nel 1535 morì Francesco II Sforza e Milano passò agli Spagnoli. Si riaccese la lotta con la Francia, che ne uscì sconfitta anche per l’intervento, a fianco dell’imperatore, del re d’Inghilterra Enrico VIII. Il re di Francia riuscì comunque a firmare una pace favorevole a Crépynel 1544: Milano alla Spagna, Savoia e parte del Piemonte alla Francia. N...

    Carlo V dovette da subito scontrarsi con la difficile questione della Riforma protestante, in Germania. La Riforma si era trasformata da movimento di contestazione religiosa in movimento di contestazione sociale e politica. I principi tedeschi aderirono infatti alla Riforma per contrastare i progetti di accentramento politico dell’imperatore. Malgr...

    Una delle insidie all’egemonia di Carlo V fu rappresentata dall’espansione degli Ottomani. Questi con Solimano raggiunsero il cuore dell’Europa: occuparono quasi tutta l’Ungheria entrata a far parte dei domini asburgici, ed assediarono Vienna. L’imperatore reagì conquistando nel 1535 Tunisi, ma poi le flotte cristiane vennero sconfitte.

    Nel 1556, dopo aver visto fallire tutti i suoi ideali, Carlo V abdicò. Affidò la corona d’Austria al fratello Ferdinando I e la corona di Spagna con tutti i suoi domini al figlio Filippo II. Si ritirò poi in convento in Estremadura. Morì il 21 settembre 1558.

  2. Carlo V d'Asburgo - Vita e imprese Nell' Umanesimo e nel Rinascimento l'Italia fu influenzata dalle vicende politiche degli anni 1515-1530. Nel 1503 gli spagnoli si impadronirono del Regno di...

    • La Conquista dell'Italia
    • IL Conflitto Con I Protestanti E Con Gli Ottomani
    • Lo sfruttamento Delle Colonie Americane E L'abdicazione

    Nato a Gand nel 1500 e morto a Yuste nel 1558, Carlo V era figlio di Filippo il Bello d'Asburgo e di Giovanna la Pazza e nipote dell'imperatore del Sacro Romano ImperoMassimiliano e del re di Spagna Ferdinando il Cattolico. La sua educazione si svolse sotto le cure della zia Margherita d'Asburgo, del consigliere italiano di questa, Mercurino da Gat...

    Dopo che molta parte della Germania era diventata protestante (protestantesimo) con l'appoggio di principi desiderosi di impadronirsi dei beni della Chiesa, l'imperatore ricorse alla forza. Con la guerra detta di Smalcalda (1546-47) prevalsero le forze cattoliche, ma la riscossa avversaria indusse Carlo a riconoscere con la pace di Augusta del 1555...

    Durante il regno di Carlo continuò lo sfruttamento delle colonie americane, dalle quali provenivano anzitutto grandi quantità di metalli preziosi. Nelle colonie le condizioni di vita delle popolazioni indigene erano tali da provocare la sdegnata denuncia di coraggiosi religiosi come il domenicano Bartolomé de Las Casas: allora l'imperatore fece eme...

  3. 24/02/2019 · Il 24 febbraio del 1530 Carlo V d’Asburgo viene solennemente incoronato a Bologna, da papa Clemente VII, quale Imperatore del Sacro Romano Impero. Il sovrano, che ricopre un ruolo di primo piano nell'Europa del 500, regna su un impero immenso che si estendeva per circa quattro milioni di chilometri quadrati. di Redazione 24 Febbraio 2022

  4. www.slideshare.net › aiutodislessia › carlo-v-dasburgoCarlo V D'Asburgo - SlideShare

    22/05/2016 · nel 1519, infatti, sale al trono dell’impero germanico carlo d’asburgo, che ha ereditato dai propri antenati anche: agli inizi del 500, nell’europa delle grandi monarchie nazionali rinasce il sogno di un unico grande impero cristiano la rinascita del sogno imperiale » le fiandre e la franca contea; » la spagna; » i possedimenti spagnoli in italia …