Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Carlo di Prussia; Il principe Carlo fotografato nel 1860 circa: Principe di Prussia; Stemma Trattamento: Sua Altezza Reale: Nascita: Berlino, 29 giugno 1801: Morte: Berlino, 21 gennaio 1883 (81 anni) Dinastia: Hohenzollern: Padre: Federico Guglielmo III di Prussia: Madre: Luisa di Meclemburgo-Strelitz: Consorte: Maria di Sassonia ...

  2. Federico Carlo di Prussia; Nascita: Berlino, 20 marzo 1828: Morte: Jagdschloss Glienicke, 15 giugno 1885: Religione: Protestantesimo: Dati militari; Forza armata: Esercito prussiano Deutsches Heer: Anni di servizio: 1842 - 1885: Grado: Generalfeldmarschall: Guerre

    • tedesco: Friedrich Karl Nikolaus von Preußen
  3. Federico Guglielmo Carlo di Prussia; Nascita: Berlino, 3 luglio 1783: Morte: Berlino, 28 settembre 1851: Dati militari; Paese servito: Regno di Prussia: Forza armata: Esercito prussiano: Anni di servizio: 1799 - 1846: Guerre: Guerre napoleoniche Guerra della sesta coalizione: Battaglie: Battaglia di Jena Battaglia di Auerstädt ...

    • tedesco: Prinz Friedrich Wilhelm Karl von Preußen
  4. Puoi elencare i principali fatti e statistiche su Carlo di Prussia? Il principe Carlo di Prussia, in tedesco Friedrich Carl Alexander von Preußen ( Berlino, 29 giugno 1801 – Berlino, 21 gennaio 1883 ), fu un principe di Prussia. Fatti in breve Principe di Prussia, Trattamento ...

  5. Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Carlotta di Prussia (disambigua). Carlotta di Prussia ( Berlino, 13 luglio 1798 – Carskoe Selo, 1º novembre 1860) fu imperatrice di Russia, con il nome di Aleksandra Fёdorovna, in quanto moglie dello zar Nicola I .

  6. Furono costituite tre armate (v. fig. 1): la 1ª, comandante il principe Federico Carlo di Prussia nipote del re, al centro, nella Lusazia (93.000 uomini); la 2ª, comandante il principe ereditario di Prussia, Federico Guglielmo (poi imperatore Federico III), alla sinistra, nella Bassa Slesia (115.000 uomini); la 3ª, l'armata dell'Elba ...

  7. Succeduto al padre il 31 maggio 1740, alla morte dell'imperatore Carlo VI seppe trar profitto dalla difficile posizione in cui era ridotta l' Austria in seguito alla contrastata successione di Maria Teresa per muoverle guerra con l'intento di entrare in possesso della Slesia.