Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 41 risultati di ricerca

  1. Il padre di Vittoria, il principe Edoardo Augusto, duca di Kent e Strathearn, era il quarto figlio del re Giorgio III.Il duca di Kent, come molti altri figli del re, non si sposò da giovane; il primogenito di Giorgio III, il futuro re Giorgio IV, si sposò ma ebbe solo una figlia, la principessa Carlotta Augusta di Galles.

  2. 10/09/2022 · Leggi su Sky TG24 l'articolo Re e regine del Regno Unito: tutti i sovrani della storia, da Giacomo VI a Carlo III. ... EDOARDO VII (1901-1910) ...

  3. La pace durò poco: l'anno seguente, nel 1471, Edoardo IV tornò con un imponente esercito e i lancasteriani vennero battuti. Jasper tornò in Bretagna con Enrico, che ormai era considerato una minaccia perché pretendente al trono per i Lancaster, mentre Margaret dovette rimanere in Inghilterra e venne fatta sposare, nel 1472, a Thomas Stanley, I conte di Derby di provata fede yorkista.

  4. Quando Edoardo VII, il figlio della regina Vittoria, salì al trono, insignì dell'ordine sua moglie Alessandra di Danimarca. La consuetudine fu confermata quando Giorgio V diede l'Ordine a sua moglie Maria e, successivamente, Giorgio VI alla sua consorte Elisabetta , madre della regina Elisabetta II .

  5. Edoardo, conte di Wessex (Edward Antony Richard Louis Mountbatten-Windsor; Londra, 10 marzo 1964), è il quarto e ultimo figlio della regina Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo, e fratello minore del re Carlo III. È tredicesimo in linea di successione al trono del Regno Unito

  6. Alberto Vittorio Cristiano Edoardo di Sassonia-Coburgo-Gotha (Windsor, 8 gennaio 1864 – Sandringham, 14 gennaio 1892) fu un membro della famiglia reale britannica. Era il figlio maggiore di Alberto Edoardo, principe di Galles (in seguito re Edoardo VII) e di Alessandra di Danimarca (in seguito regina Alessandra).

  7. 09/09/2022 · Si tratta di Edoardo VII, figlio e successore della regina Vittoria, figura chiave di un'epoca che non a caso è definita dal suo nome e coincide col suo lungo regno dal 1837 al 1901, secondo per durata solo a quello di Elisabetta II.