Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Federico Guglielmo III di Hohenzollern (Potsdam, 3 agosto 1770 – Berlino, 7 giugno 1840) fu il quinto re di Prussia dal 1797 al 1840 e l'ultimo principe elettore di Brandeburgo dal 1797 al 1806. Resse il trono di Prussia in uno dei suoi più difficili periodi durante le Guerre napoleoniche che segnarono la fine del Sacro Romano ...

  2. F. G. conservò la neutralità anche nel 1805, al tempo della terza coalizione (Inghilterra, Russia, Austria) contro la Francia, e per difendersi da un'eventuale aggressione della Russia concentrò truppe nella Slesia e sulla Vistola. Sennonché, dopo una visita dello zar a Berlino, il re di Prussia fu persuaso ad accedere alla coalizione (3 ...

  3. Durante la Restaurazione aderì alla Santa Alleanza, combatté i liberali e istituì (1839) la Chiesa evangelica di Prussia, con cui attuò l'unione dei calvinisti e dei luterani del regno, divenendone il capo. Figlio (Potsdam 1770 - Berlino 1840) di Federico Guglielmo II e di Luisa d'Assia-Darmstadt. Dopo essersi distinto agli ordini del duca ...

  4. Federico III di Germania; Federico III nel 1878: Imperatore tedesco Re di Prussia; Stemma: In carica: 9 marzo 1888 – 15 giugno 1888: Predecessore: Guglielmo I: Successore: Guglielmo II Nome completo: Friedrich Wilhelm Nikolaus Karl Altri titoli: Principe della corona Nascita: Potsdam, 18 ottobre 1831: Morte: Potsdam, 15 giugno 1888 (56 anni ...

    • Friedrich Wilhelm Nikolaus Karl
    • Guglielmo II
  5. Vita e attività. Secondogenito di re Federico Guglielmo III di Prussia e di Luisa, duchessa di Meclemburgo -Strelitz, fu nominato ufficiale nel 1807 e partecipò (1814) alla campagna di Francia contro Napoleone. Alla morte del padre, il fratello maggiore Federico Guglielmo, divenuto re (1840), lo nominò erede al trono.

  6. Il 10 marzo Federico Guglielmo, diventato nel frattempo imperatore di Germania col nome di Federico III, indirizzò un proclama al popolo tedesco, e subito dopo partì alla volta della stazione ferroviaria, accompagnato dalla moglie Vittoria, dal principe Enrico, dal granduca d’Assia e dalle principesse Irene e Olga di Sassonia.

  7. Federico Guglielmo III, benché le sue truppe si fossero fatte onore, si era acquistato ancor meno stima personale dell'imperatore d'Austria [Francesco I]. Mentre l'Austria stava subendo rovesci nel 1805, la Prussia rimaneva spettatrice oscillante, per venire schiacciata l'anno successivo a Jena , dove tutto il prestigio ereditato da Federico il Grande andò perduto in un solo giorno.