Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 277.000 risultati di ricerca

  1. Nel 1875, alla morte di suo cugino il principe elettore Federico Guglielmo d'Assia, divenne capo della casata d'Assia-Kassel dalla quale il suo ramo discendeva, dal momento che i figli di quest'ultimo, nati da matrimonio morganatico, non avevano ottenuto la necessaria autorizzazione ad ascendere ad un trono che ormai era solo virtuale, dal momento che il governo prussiano aveva annesso lo stato dal 1866.

  2. Federico Guglielmo d'Assia ( Hanau, 20 agosto 1802 – Praga, 6 gennaio 1875) è stato il terzo e ultimo Principe Elettore d'Assia, dal 1847 al 1866 . Indice 1 Biografia 1.1 I primi anni e la famiglia 1.2 La reggenza 1.3 Il governo 2 Matrimonio ed eredi 3 Ascendenza 4 Onorificenze 4.1 Onorificenze assiane 4.2 Onorificenze straniere 5 Note

    • Titolo abolito
    • Hanau, 20 agosto 1802
  3. Federico era l'ultimogenito di Federico II d'Assia-Kassel e della moglie Maria di Hannover. Nel 1749 , a Colonia , suo padre si convertì segretamente al cattolicesimo e riuscì a permanere in segreto con la sua fede nel 1755 quando decise di abbandonare il tetto coniugale e di separarsi dalla moglie.

    • Primi Anni
    • IL Trono Finlandese
    • Ultimi Anni

    Federico nacque nel castello di famiglia, Gut Panker, nel distretto di Plön, nell'Holstein, figlio terzogenito del principe Federico Guglielmo d'Assia-Kassel e di sua moglie, la principessa Anna di Prussia, figlia a sua volta del principe Carlo di Prussia e della principessa Maria di Sassonia-Weimar-Eisenach. Il padre, Federico, ufficiale dell'eser...

    La Finlandia aveva dichiarato la propria indipendenza dalla Russia il 6 dicembre, 1917, accendendo un dibattito nello stato stesso al fine di decidere se la Finlandia dovesse rimanere una monarchia o diventare una repubblica. Al tempo della dichiarazione d'indipendenza, i monarchici finlandesi erano una fazione minoritaria dell'Eduskunta (Parlament...

    Il langravio Alessandro d'Assia-Kassel abdicò il 15 marzo 1925 dal titolo di capo della casa d'Assia e come tale Federico Carlo gli succedette. Alla morte di Federico Carlo gli succedette il figlio maggiore, Filippo. Ad ogni modo, secondo documenti d'epoca, il successore di Federico Carlo al trono finlandese avrebbe dovuto essere il suo figlio seco...

    • (DE) Friedrich Karl Ludwig Konstantin
    • 9 ottobre 1918 –, 14 dicembre 1918
    • La Famiglia E La Formazione
    • IL Governo
    • Gli Ultimi Anni

    Federico era il figlio secondogenito ma primo degli eredi sopravvissuti del langravio Guglielmo VIII d'Assia-Kassel, e di sua moglie, la principessa Dorotea Guglielmina di Sassonia-Zeitz. Suo nonno paterno era il langravio Carlo I d'Assia-Kassel, mentre suo zio era re Federico I di Svezia. La sua educazione gli venne impartita tramite tutori privat...

    Nel 1760, Federico succedette al padre come langravio d'Assia-Kassel. Malgrado il fatto che egli fosse divenuto di fede cattolica, secondo i dettami della "legge di assicurazione", l'Assia-Kassel rimase uno stato calvinista e i figli di Federico crebbero secondo la fede protestante. Nel 1736, l'ultimo conte di Hanau-Münzenberg, Giovanni Reinardo II...

    Dopo la fine della guerra dei sette anni, iniziò a Kassel una forte attività edilizia che sostenne in prima persona con le proprie finanze. Aprì numerose industrie e fabbriche in Assia, portando a Kassel diversi studiosi ed artisti che andarono ad arricchire la sua corte. Fu amico e sostenitore del celebre alchimista ed avventuriero francese, il Co...

  4. Guglielmo I d'Assia ( Kassel, 3 giugno 1743 – Kassel, 27 febbraio 1821) è stato l'ultimo Langravio d' Assia-Kassel con il nome di Guglielmo IX e il primo Principe Elettore d'Assia con quello di Guglielmo I. Fu tra i fondatori ed uno dei principali sponsor in Europa della Banca Rothschild . Indice 1 Biografia 1.1 I primi anni 1.2 Il regno

  5. 1 nov 2020 · Federico Guglielmo era figlio di Guglielmo II d’Assia-Kassel e di Augusta di Prussia. Nel 1831 a causa della malattia del padre diventa reggente dell’Assia Kassel. Alla morte del padre, nel 1847, tentò un colpo di Stato per eliminare la Costituzione del 1831 ed aumentare così i poteri della monarchia.