Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Federico I di Meißen detto il Coraggioso o il Morsicato ( Eisenach, 1257 – Eisenach, 16 novembre 1323) fu margravio di Meißen e Langravio di Turingia . Friedrich der Gebissene visto da Wilhelm Tell ( Dresda, Fürstenzug ). Indice. 1 Biografia. 2 Morte. 3 Matrimoni. 3.1 Primo Matrimonio. 3.2 Secondo Matrimonio. 4 Ascendenza. 5 Fonti. 6 Altri progetti

  2. Federico II di Meißen, detto il Serio ( Gotha, 30 novembre 1310 – Eisenach, 18 novembre 1349 ), fu margravio di Meißen e langravio di Turingia dal 1323 fino alla sua morte.

  3. Da Wikipedia, l'enciclopedia encyclopedia. Federico I di Meißen detto il Coraggioso o il Morsicato ( Eisenach, 1257 – Eisenach, 16 novembre 1323) fu margravio di Meißen e Langravio di Turingia. Friedrich der Gebissene visto da Wilhelm Tell ( Dresda, Fürstenzug ). Fatti in breve Margravio di Meißen, In carica ... Federico I di Meißen.

  4. Figlio (n. forse a Altenburg 1370 - m. ivi 1428) di Federico il Severo, langravio di Turingia e margravio di Meissen, della casa di Wettin, appoggiò l'imperatore Sigismondo nelle lotte contro gli ussiti [...] e ottenne nel 1423, in compenso di tale aiuto, la dignità elettorale.

  5. 30 set 2023 · Federico I (margravio di Meissen) margravio di Meissen e langravio di Turingia (1257-Wartburg 1323). Figlio del langravio di Turingia, Alberto, e della figlia dell'imperatore Federico II, Margherita, alla morte di Corradino di Svevia rimase unico erede degli Hohenstaufen, ma non ebbe modo di far valere i suoi diritti.

  6. Biografia. Balthazar fu il secondo figlio di Federico II di Meißen e di Matilde di Baviera, figlia dell'imperatore della dinastia Wittelsbach Ludovico IV il Bavaro. Dopo la morte del padre nel 1349 suo fratello maggiore Federico III di Meißen assunse la reggenza per Baldassarre e i suoi fratelli Guglielmo I di Meißen e Luigi di Meißen.

  7. Enciclopedia on line. Figlio (n. 1257 - m. Wartburg 1323) del langravio Alberto e di Margherita, figlia dell'imperatore Federico II. Unico erede maschio dei diritti degli Hohenstaufen, alla morte di Corradino non poté farli valere sia per l'avversione del papa, sia per lotte in cui si trovò coinvolto contro il padre, il quale non volle ...