Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Federico II di Sassonia, detto il Mansueto ( Dresda, 22 agosto 1412 – Lipsia, 7 settembre 1464 ), fu principe elettore di Sassonia, marchese di Meißen e conte di Turingia . Indice. 1 Biografia. 2 Matrimonio e figli. 3 Ascendenza. 4 Bibliografia. 5 Altri progetti. 6 Collegamenti esterni. Biografia.

  2. Federico III di Sassonia, detto il Saggio (Torgau, 17 gennaio 1463 – Lochau, 5 maggio 1525), è stato il principe elettore di Sassonia (della Casata di Wettin) dal 1486 fino alla sua morte. Federico era figlio di Ernesto, Elettore di Sassonia e sua moglie Elisabetta di Baviera, figlia di Alberto III di Baviera.

  3. Federico di Sassonia, conosciuto anche con il nome di Frederich von Wettin (Torgau, 26 ottobre 1473 – Rochlitz, 14 dicembre 1510), è stato un nobile tedesco, Duca di Sassonia e trentaseiesimo Gran Maestro dell'Ordine Teutonico, in carica dal 1498 fino alla sua morte.

  4. 1 apr 2024 · Il Principe Elettore di Sassonia, Federico II detto il Saggio, di cui Lutero era suddito, ottenne un salvacondotto affinchè il teologo potesse comparire dinanzi l’imperatore senza correre pericoli durante il tragitto da Wittenberg a Worms.

  5. Fra gli acquisti territoriali di F. è importante soprattutto quello dei paesi turingi della casa Wettin, dopo la morte di suo zio, Federico il Pacifico, che non lasciò prole (1440). Ma già nel 1445 F. divise questo territorio con suo fratello Guglielmo (1425-1482): F. ebbe Meissen e il territorio della Sassonia elettorale, il fratello la Turingia.

  6. Federico II di Sassonia, detto il Mansueto ( Dresda, 22 agosto 1412 – Lipsia, 7 settembre 1464 ), fu Principe elettore di Sassonia, marchese di Meißen e conte di Turingia . Biografia. Era il figlio maggiore del duca e principe elettore di Sassonia Federico I e di sua moglie, la principessa Caterina di Brunswick-Lüneburg (1395 – 1442 ...

  7. Alla morte di Federico il Pacifico di Turingia, suo zio, sorse (1445) un acceso contrasto tra lui e il fratello Guglielmo, contrasto che portò a una lotta armata tra i due pretendenti all'eredità. Conclusa la pace (1451), F. conservò Meissen e il territorio della Sassonia elettorale, mentre Guglielmo ebbe la Turingia.