Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. 3 giorni fa · Federico II di Prussia si oppose a ciò, ponendosi come nuovo protettore dell'integrità del Sacro Romano Impero ed esercitando di fatti il ruolo di "contro-imperatore", e le truppe prussiane e sassoni marciarono insieme sulla Boemia per costringere l'imperatore a recedere dai suoi intenti.

  2. 5 giorni fa · Storia. Così Federico e Al-Malik governavano il mondo costruendo la pace. Dalle due sponde del Mediterraneo il sovrano ayyubide e lo “stupor mundi” avevano molto in comune: arti, scienze e ...

  3. 4 giorni fa · Ancona.–. Il Festival “Federico II – Stupor Mundi” è stato aperto ieri da una sessione pomeridiana che ha visto il susseguirsi di rettori, studiosi, politici e, infine, musicisti, tutti accomunati dalla volontà di celebrare e valorizzare la figura dell’imperatore svevo vissuto nel 1200.

  4. 1 giorno fa · 27. Coquina – morte accidentale di un imperatore – autore: Pinuccio Pomo – casa Editrice Sveva. Sarà stata la curiosità ma anche una punta di impertinenza a spingere la mano di Pinuccio Pomo nella scrittura di un libro che racconta le ultime fasi di vita di un uomo, un grande uomo, messo al cospetto della sua imminente fine.

  5. 5 giorni fa · Carlo V d'Asburgo ( Gand, 24 febbraio 1500 – Cuacos de Yuste, 21 settembre 1558) è stato imperatore del Sacro Romano Impero Germanico e arciduca d'Austria dal 1519, re di Spagna ( Castiglia e Aragona) dal 1516 e principe sovrano dei Paesi Bassi come duca di Borgogna dal 1506 [6] . A capo della Casa d'Asburgo durante la prima metà del '500 ...

  6. 4 giorni fa · Il Festival Federico II Stupor Mundi Il ponte è ideale: da un lato, Ancona, dove la rassegna ha preso il via; dall'altro, Jesi, dove l'imperatore svevo nacque il 26 dicembre 1194 e proseguirà ...

  7. 6 giorni fa · Federico II di Svevia è l’elemento cardine attorno al quale ruota il ‘Festival Stupor Mundi’, che si svolge ad Ancona e Jesi e raccoglie tutti gli studiosi più accreditati. Secondo le parole di Dante fu l’ultimo imperatore dei Romani e nacque a Jesi, in quella che allora era chiamata la Marca d’Ancona.