Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 1.390.000 risultati di ricerca

  1. Annuncio

    relativo a: Galeazzo Ciano
  2. Oltre 2 Milioni di eBook Scontati, Scopri Tutte le Promozioni!. Un intero catalogo di eBook a tua disposizione

  1. Professione. Diplomatico. Firma. Gian Galeazzo Ciano, meglio conosciuto come Galeazzo, conte di Cortellazzo e Buccari ( Livorno, 18 marzo 1903 – Verona, 11 gennaio 1944 ), è stato un diplomatico e politico italiano . Figlio dell' ammiraglio Costanzo Ciano e di Carolina Pini, nel 1930 sposò Edda Mussolini .

  2. Ciano, Galeazzo, conte di Cortellazzo Enciclopedia on line Diplomatico e uomo politico italiano (Livorno 1903 - Verona 1944); figlio di Costanzo; console generale a Shanghai (1930), poi ministro plenipotenziario in Cina, divenne per il suo matrimonio con Edda Mussolini (1930) uno degli uomini più in vista del regime fascista.

  3. Gian Galeazzo Ciano, 2nd Count of Cortellazzo and Buccari was an Italian diplomat and politician who served as Foreign Minister in the government of his father-in-law, Benito Mussolini, from 1936 until 1943. During this period, he was widely seen as Mussolini's most probable successor as head of government. He was the son of Admiral Costanzo Ciano, a founding member of the National Fascist Party; father and son both took part in Mussolini's March on Rome in 1922. Ciano saw action ...

  4. Suo padre infatti, è l'Ammiraglio Costanzo Ciano, medaglia d'onore nella Prima Guerra Mondiale, marito di Carolina. Proprio nel periodo bellico, in cui Galeazzo è ancora un ragazzo, mentre suo padre è in guerra, la famiglia deve trasferirsi prima a Genova e poi a Venezia. Qui, intorno al 1920, a guerra ormai conclusa, Galeazzo ottiene la maturità ...

    • Galeazzo Ciano: I Primi Anni
    • IL Matrimonio Con Edda Mussolini
    • Poco Prima L’Inizio Della Guerra
    • La Condotta Di Galeazzo Ciano Durante La Seconda Guerra Mondiale
    • La condanna E La Morte
    • La Fuga Di Edda E IL Diario Di Ciano

    Nel 1925 si laurea in Legge ed entra in diplomazia; passa da un incarico a un altro: addetto all’ambasciata di Rio de Janeiro, alla legazione di Pechino come primo segretario (1927), a quella di Buenos Aires e all’ambasciata italiana presso la Santa Sede (1930) appena aperta dopo la stipula dei Patti Lateranensidell’anno prima.

    Nel 1930 incontra e sposa Edda, figlia primogenita di Mussolini. Abbandona allora la diplomazia ed entra in politica sotto l’ala protettrice del suocero. Nel 1933 Galeazzo Ciano è nominato capo dell’ufficio stampa del capo del governo; quindi sottosegretario alla stampa e propaganda (1935); membro del Gran consiglio del fascismo. Prende parte alla ...

    Dopo l’incontro con il ministro degli Affari esteri tedeco Ribbentrop per la firma del Patto d’acciaio(maggio 1939), si va sempre più convincendo che la Germania trascinerà in guerra l’Italia rendendola un docile strumento nelle sue mani. Perciò, a partire dall’agosto 1939, Galeazzo Ciano svolge un’efficace azione «frenante» presso Mussolini e lo c...

    Galeazzo Ciano si è ormai attirato l’ostilità dei tedeschi e soprattutto di Ribbentrop e si limita a una condotta passiva, improntata a scetticismo sull’esito della guerra. È però tra i promotori dell’infelice operazione militare contro la Grecia nell’aprile 1941 (sarà solo l’appoggio militare tedesco a determinare la vittoria); tenta un riavvicina...

    Sottoposto a processo per alto tradimento insieme con i membri del Gran consiglio firmatari dell’ordine del giorno, presentato da Dino Grandi, contrario a Mussolini, è condannato alla pena capitale e fucilato con De Bono, Pareschi, Gottardi e Marinelli al forte Procolo, presso Verona (11 gennaio 1944).

    La moglie Edda ha tentato con ogni mezzo di salvarlo. Lei fugge allora in Svizzera; porta con sé cinque delle sette grosse agende in cui è contenuto il Diario del marito (quelle che si riferiscono al periodo 1939-1943); le altre due restano in Italia con i volumi dei Colloqui. Subito dopo la guerra, sono pubblicate le cinque più importanti agende d...

  5. Ciano, Galeazzo. Diplomatico e politico (Livorno 1903-Verona 1944), figlio di Costanzo. Fu console generale a Shanghai (1930), poi ministro plenipotenziario in Cina. Le nozze (1930) con la figlia di Mussolini, Edda, lo resero uno degli uomini più in vista del regime fascista. Capo dell’ufficio stampa di Mussolini (1933), sottosegretario (1934-35) e ...

  1. Annuncio
    relativo a: Galeazzo Ciano
  2. Oltre 2 Milioni di eBook Scontati, Scopri Tutte le Promozioni!. Un intero catalogo di eBook a tua disposizione