Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 44 risultati di ricerca

  1. Giorgio III (Giorgio Guglielmo Federico di Hannover; Londra, 4 giugno 1738 – Windsor, 29 gennaio 1820) è stato re di Gran Bretagna e d'Irlanda dal 25 ottobre 1760 al 1º gennaio 1801 e, da quella data, sovrano del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda; fu anche duca di Brunswick-Lüneburg, principe elettore di Hannover, che divenne un regno il 12 ottobre 1814, e re di Corsica dal 17 giugno ...

  2. Giorgio IV di Hannover (Giorgio Augusto Federico) (Londra, 12 agosto 1762 – Windsor, 26 giugno 1830) è stato re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda e re di Hannover dal 29 gennaio 1820. Figlio primogenito di Giorgio III e di Carlotta di Meclemburgo-Strelitz , aveva precedentemente esercitato le funzioni di principe reggente a causa dell'infermità mentale del padre.

  3. Sua madre, la principessa Maria Adelaide di Cambridge, era nipote in linea maschile del re Giorgio III del Regno Unito e quindi prima cugina della Regina Vittoria. Appena sei settimane dopo la formalizzazione del fidanzamento tra i due Alberto Vittorio morì di polmonite , lasciando Giorgio al ruolo di secondo in linea di successione al trono dopo il padre.

  4. Giorgio VI del Regno Unito (nato Albert Frederick Arthur George; Sandringham, 14 dicembre 1895 – Sandringham, 6 febbraio 1952) è stato re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e degli altri reami del Commonwealth dall'11 dicembre 1936 fino al 6 febbraio 1952, giorno della sua morte.

  5. 10/09/2022 · GIORGIO III (1760-1820) – A prendere il posto di Giorgio II fu suo nipote, Giorgio III (1760-1820) che, dal 1801, fu sovrano del l Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda.

  6. Giorgio III del Regno Unito, Re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda (1738-1820) Edoardo Augusto, Duca di Kent e Strathearn (1767-1820) Vittoria; Este.

  7. Biografia Infanzia e gioventù La futura regina a cinque settimane d'età; maggio 1926 Elisabetta a sette anni, ritratta da Philip de László; 1933. Elisabetta nacque al n. 17 di Bruton Street a Mayfair (), nella residenza londinese del nonno materno Claude Bowes-Lyon, alle ore 02:40 del 21 aprile 1926 e fu battezzata nella cappella privata di Buckingham Palace dall'Arcivescovo di York.