Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 44 risultati di ricerca

  1. Oggi, spesso svolgono funzioni cerimoniali sia nel Regno Unito che all'estero per conto del Sovrano, ma, diversamente dal sovrano stesso, non hanno alcun ruolo costituzionale negli affari di governo. Questo vale anche per gli altri reami del Commonwealth , anche se la famiglia, in questo caso, rappresenta il sovrano come capo di Stato di quel determinato Paese e non del Regno Unito .

  2. Windsor (IPA: di solito /ˈwɪnzə/, ma anche /ˈwɪndzə/) è una cittadina e un centro turistico del Royal Borough of Windsor and Maidenhead del Berkshire, Inghilterra. È conosciuta principalmente come luogo in cui sorge il Castello di Windsor.

  3. Targhe del Regno Unito (anteriore in alto e posteriore in basso) con la nuova sigla introdotta dal 28 settembre 2021. Le targhe d'immatricolazione del Regno Unito identificano tutti i veicoli stradali azionati da un motore (tra cui le automobili) ed immatricolati in Gran Bretagna o Irlanda del Nord.

  4. Vittoria del Regno Unito Giorgio V del Regno Unito Alessandra di Danimarca: Cristiano IX di Danimarca Luisa d'Assia-Kassel Giorgio, duca di Kent Francesco di Teck: Alessandro di Württemberg Claudine Rhédey von Kis-Rhéde Maria di Teck Maria Adelaide di Hannover: Adolfo di Hannover Augusta d'Assia-Kassell Edward, duca di Kent Giorgio I di Grecia

  5. Ciò potrebbe dipendere dall'ambiguità sul nome del legittimo sovrano, che gravò sul regno di Giorgio II come su quello di Giacomo. Gli adattamenti, nonostante l'esistenza di una versione che recita «God save Victoria» [50] («Dio salvi Vittoria»), caddero in disuso proprio in età vittoriana , quando si stabilizzò il verso «God save our gracious Queen» («Dio salvi la nostra magnanima ...

  6. Biografia Infanzia ed educazione. Sofia di Grecia e Danimarca è nata ad Atene nel 1938 dall'allora fratello del re Giorgio II, Paolo e da Federica di Hannover.Dopo l'invasione italiana della Grecia, Sofia passò circa un anno della sua infanzia in Egitto e in Sudafrica nel corso dell'esilio della sua famiglia dalla Grecia durante la seconda guerra mondiale.

  7. L'Irlanda del Nord, composta da sei delle 32 contee irlandesi, tramite il Government of Ireland Act esercitò immediatamente l'opzione di mantenere lo status esistente all'interno del Regno Unito. Giorgio V del Regno Unito con i primi ministri britannici e dei dominium in occasione della Conferenza Imperiale 1926.