Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Giorgio V (nato George Frederick Ernest Albert; Westminster, 3 giugno 1865 – Sandringham, 20 gennaio 1936) è stato re di Gran Bretagna e Irlanda e dei Dominion britannici d'oltremare, nonché imperatore d'India dal 6 maggio 1910, quale successore di suo padre Edoardo VII, fino alla sua morte sopraggiunta il 20 gennaio 1936.

  2. Giorgio V (nato George Frederick Ernest Albert; Westminster, 3 giugno 1865 – Sandringham, 20 gennaio 1936) è stato re di Gran Bretagna e Irlanda e dei Dominion britannici d'oltremare, nonché imperatore d'India dal 6 maggio 1910, quale successore di suo padre Edoardo VII, fino alla sua morte sopraggiunta il 20 gennaio 1936.

  3. 1 set 2019 · Tuttavia a seguito della grave situazione sociale che si diffuse nel Regno Unito, Giorgio V – temendo di subire in Patria un’analoga rivoluzione a quella russa con simili conseguenze – decise di non procedere al salvataggio della dello Zar.

  4. Giorgio V re di Gran Bretagna e Irlanda nell'Enciclopedia Treccani - Treccani - Treccani. Figlio (Londra 1865 - Sandringham, Norfolk, 1936) di Edoardo VII. Entrò nella marina nel 1877. Divenne erede al trono alla morte del fratello, Alberto Vittorio duca di Clarence (1892).

  5. Indice. 1 Antefatto. 1.1 L'ascesa al trono di Giorgio V. 2 Pianificazione. 2.1 I preparativi. 2.2 Infrastrutture. 2.3 L'abito della regina Maria. 2.4 Il "Festival dell'Impero" 3 Invitati. 4 La cerimonia. 4.1 La processione verso l'Abbazia. 4.2 La funzione. 4.3 Le regalie. 4.4 La musica. 4.5 La processione per Buckingham Palace.

  6. Il giubileo d'argento di Giorgio V (Silver Jubilee of George V), che fu celebrato il 6 maggio 1935, segnò i 25 anni di regno del sovrano come Re del Regno Unito e dei Domini britannici ed Imperatore dell'India.

  7. Giorgio V è stato re del Regno Unito, delle colonie britanniche d'oltremare ed Imperatore d' India . Biografia [ modifica | modifica sorgente] Nacque a Londra da re Edoardo VII e dalla principessa del Galles, Alessandra di Danimarca. Regnò dal 22 giugno 1911 al 20 gennaio 1936, giorno della sua morte.