Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 178.000 risultati di ricerca

  1. Giovanni I di Hohenzollern detto il Cicerone, fu Principe elettore di Brandeburgo . Alla propria morte ricevette l'appellativo di Cicerone, derivante dall'oratore romano Cicerone, ma l'eloquenza dell'elettore e il suo interesse per le arti è stato oggi messo in discussione da recenti studi.

  2. Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach fu Margravio di Brandeburgo-Ansbach. For faster navigation, this Iframe is preloading the Wikiwand page for Giovanni Federico di Brandeburgo-Ansbach . Home

  3. 30 set 2022 · Giovanni I di Hohenzollern detto il Cicerone, (Ansbach, 2 agosto 1455 – Arneburg, 9 gennaio 1499) fu Principe elettore di Brandeburgo (1486-1499). Alla propria morte ricevette l'appellativo di Cicerone, derivante dall'oratore romano Cicerone, ma l'eloquenza dell'elettore e il suo interesse per le arti è stato oggi messo in discussione da recenti studi.

  4. 4 nov 2021 · le prime tappe dell’itinerario del viaggio di Gotz: Ansbach – Schrozberg (nei pressi di Rotenburg) – Mosbach (G.G. Rossi) In due giorni, Götz e Konrad cavalcano per circa duecento chilometri. Abbastanza in fretta da essere i primi a presentarsi in città per la dieta.

  5. Terzogenito di Federico di Brandeburgo-Ansbach, nel 1510 fu eletto Gran Maestro dell’Ordine teutonico e proseguì senza esito il conflitto con la Polonia. Nel 1525 abbracciò la Riforma, depose la carica di Gran Maestro e secolarizzò i territori dell’ordine, trasformando la Prussia in ducato ereditario assoggettato feudalmente al re di Polonia.

  6. Firma. Alberto III di Brandeburgo, spesso conosciuto col nome di Alberto Achille ( Tangermünde, 9 novembre 1414 – Francoforte sul Meno, 11 marzo 1486 ), della casata Hohenzollern, fu principe elettore di Brandeburgo e regnò anche sul principato di Ansbach. Ricevette il soprannome di Achilles per le sue riconosciute doti cavalleresche.

  7. Data di nascita: 22 giugno 1583 (dichiarazione con data gregoriana precedente al 1584), 1583 Cölln: Data di morte: 7 marzo 1625 Ansbach: Luogo di sepoltura