Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 18 risultati di ricerca

  1. Guglielmo IV (Guglielmo Enrico di Hannover; Buckingham Palace, 21 agosto 1765 – Castello di Windsor, 20 giugno 1837) è stato re del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda e re di Hannover dal 26 giugno 1830 fino alla sua morte.

  2. Il 2 gennaio 1861 Federico Guglielmo IV morì e Guglielmo ascese al trono prussiano con il nome di Guglielmo I. A luglio, uno studente di Lipsia tentò di assassinarlo, ma lo ferì solo lievemente. Come Federico I di Prussia, Guglielmo scelse di portarsi a Königsberg per incoronarsi da solo alla Schlosskirche.

  3. Nel 1842, Federico Guglielmo IV creò una "classe di pace" della decorazione, la Pour le Mérite für Wissenschaften und Künste ("Ordine Pour le Mérite per la Scienza e l'Arte"), destinata a tre discipline: scienze umane, scienze naturali e belle arti.

  4. Ksenija Aleksandrovna Romanova (in russo: Ксения Александровна Романова?; San Pietroburgo, 6 aprile 1875 – Hampton Court, 20 aprile 1960) era la prima delle figlie dell'erede al trono, lo zarevic Alessandro e di Dagmar di Danimarca.

  5. Federico Guglielmo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg Luisa Carolina d'Assia-Kassel Marija Fëdorovna Luisa d'Assia-Kassel: Guglielmo d'Assia-Kassel Luisa Carlotta di Danimarca Marija Nikolaevna Romanova Carlo d'Assia: Luigi II d'Assia, granduca d'Assia Guglielmina di Baden Luigi IV d'Assia Elisabetta di Prussia: Guglielmo di Prussia

  6. Famiglia La principessa Antonia all'età di 10 anni. La tomba di Antonia di Lussemburgo in S. Maria in Domnica. Antonia nacque nel castello di Hohenburg, nell'Alta Baviera, Antonia era la quarta figlia di Guglielmo IV, granduca di Lussemburgo, che regnò tra il 1905 ed il 1912, e della principessa Maria Anna di Braganza.

  7. Giovanni Guglielmo succedette al trono del Palatinato nel 1690, trasferendo la propria residenza dapprima a Düsseldorf, poi nuovamente ad Heidelberg ed infine a Mannheim nel 1720. Come suo padre, egli era un cattolico, il che sulla base delle condizioni della Pace di Augusta del 1555 avrebbe significato che il Palatinato, a maggioranza protestante, avrebbe dovuto convertirsi al cattolicesimo.