Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Duca di Meclemburgo-Schwerin con Alberto IV (1384-1388) con Alberto III (1384-1412) con Alberto V (1412-1422) In carica: 1º settembre 1384 – 16 ottobre 1422: Predecessore: Alberto IV e Magnus I: Successore: Enrico IV e Alberto V Nascita: prima del 1370: Morte: Schwerin, 16 ottobre 1422: Casa reale: Casato di Meclemburgo: Padre: Magnus I di ...

  2. Duca di Meclemburgo-Güstrow; Stemma: In carica: 7 maggio 1520 – 5 gennaio 1547: Predecessore: titolo creato: Successore: Giovanni Alberto I Altri titoli: Duca co-reggente di Meclemburgo-Schwerin (1503-1520) Nascita: Wismar, 25 luglio 1486: Morte: Schwerin, 5 gennaio 1547 (60 anni) Casa reale: Casato di Meclemburgo: Padre: Magnus II, duca di ...

  3. Alla morte di Enrico V di Meclemburgo-Schwerin, nel 1552, reclamò l'eredità. Tale progetto fu però osteggiato dall'imperatore Carlo V . Si aprì una lotta per la successione che si concluse solo nel 1555 con un contratto, mediante il quale Ulrico ottenne il Meclemburgo-Güstrow, mentre Giovanni Alberto ebbe il Meclemburgo-Schwerin.

  4. Biografia. Federico era figlio del duca Cristiano Ludovico II di Meclemburgo-Schwerin e di sua moglie Gustava Carolina, figlia del duca Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz . Alla morte del padre, avvenuta il 30 maggio 1756, divenne reggente del ducato. Dopo pochi anni di reggenza, venne coinvolto come molti altri stati dell'area nella ...

  5. Cristina Margherita nacque nel 1615 a Güstrow, terzogenita di Giovanni Alberto II e di Margherita Elisabetta di Meclemburgo. La madre morì un anno dopo la sua nascita e fu la sua prima matrigna, Elisabetta d'Assia-Kassel, a interessarsi alla sua educazione.

  6. Magnus II e Baldasarre regnarono congiuntamente sul resto del ducato. Alberto morì tre anni dopo, qualche tempo prima del 27 aprile 1483 e fu sepolto nella cattedrale a Güstrow . Dopo la sua morte, il ducato di Meclemburgo fu riunito.

  7. Biografia. Giovanni V di Meclemburgo era il figlio minore di Giovanni IV di Meclemburgo.Alla morte del padre, nel 1422, lui e suo fratello maggiore Enrico IV, ereditarono il Meclemburgo, ma essendo ancora in giovane età, la reggenza fu esercitata dalla madre Caterina di Sassonia-Lauenburg fino al raggiungimento della maggiore età (1236).