Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. 4 giorni fa · Maria Stuarda (che è il nome italianizzato di Mary Stuart) nasce l'8 dicembre del 1542 a Linlithgow, nel Lothian dell'ovest, figlia del re Giacomo V di Scozia e della duchessa francese Maria di Guisa, sua seconda...

  2. 2 giorni fa · Passaggio di consegne in APID Torino: Maria Luigia Ghiggia è la nuova Presidente, succedendo a Brigitte Sardo, recentemente nominata Presidente di Confapid. Con 30 anni di esperienza nel supporto alle donne imprenditrici, APID Torino continua a sostenere le istanze delle donne d’impresa e delle PMI femminili nel territorio di Torino e Provincia.

  3. 15 ore fa · «Il rosario, come è a tutti noto, è un modo eccellentissimo di preghiera meditata, costituito a guisa di mistica corona, in cui le orazioni del Pater noster, dell’Ave Maria e del Gloria s’intrecciano alla considerazione dei più alti misteri della nostra fede, per cui viene presentato alla mente come in tanti quadri il dramma dell’incarnazione e della redenzione di nostro Signore».

  4. 2 giorni fa · scritto da Redazione 21 Maggio 2024. Aversa (Caserta) – Antonio Farinaro, candidato a sindaco della coalizione di centrodestra alle prossime elezioni comunali di Aversa, incontra i concessionari ...

  5. 4 giorni fa · Maria Stuarda (che è il nome italianizzato di Mary Stuart) nasce l'8 dicembre del 1542 a Linlithgow, nel Lothian dell'ovest, figlia del re Giacomo V di Scozia e della duchessa francese Maria di Guisa, sua seconda...

  6. 3 giorni fa · 25 Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. 26 Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: "Donna, ecco tuo figlio!". 27 Poi disse al discepolo: "Ecco tua madre!". E da quell'ora il discepolo l'accolse con sé. 28 Dopo ...

  7. 3 giorni fa · L’iniziativa intende sensibilizzare la comunità a riflettere sul tema della Legalità, partendo dalla valorizzazione delle vittime innocenti della mafia. Secondo gli organizzatori, l’idea è quella di riproporre l’evento anche nei prossimi anni, dedicando ogni edizione ad un personaggio diverso vittima di associazioni criminali di tal guisa.