Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Massimiliano I di Baviera, elettore e duca di Baviera, soprannominato il Grande (Monaco di Baviera, 17 aprile 1573 – Ingolstadt, 27 settembre 1651), fu un principe elettore del Sacro Romano Impero della casata dei Wittelsbach di Baviera.

    • Massimiliano Giuseppe Leopoldo Ferdinando di Wittelsbach
    • Ferdinando Maria
    • Titolo creato
  2. Massimiliano I Giuseppe Wittelsbach, conosciuto anche come Massimiliano Giuseppe (Schwetzingen, 27 maggio 1756 – Monaco di Baviera, 13 ottobre 1825), già principe elettore di Baviera dal 1799 al 1805 col nome di Massimiliano IV Giuseppe, fu il primo re di Baviera dal 1805 fino alla sua morte.

    • sé stesso come duca ed elettore di Baviera
  3. Principe elettore: Duchi di Baviera: Nascita: 1623 con Massimiliano I: Causa: Guerra dei Trent'anni: Fine: novembre 1806 con Massimiliano Giuseppe: Causa: Guerre napoleoniche: Territorio e popolazione; Territorio originale: Baviera: Religione e società; Religioni preminenti: Cattolicesimo: Religioni minoritarie: ebraismo: Evoluzione ...

  4. Massimiliano I di Baviera, elettore e duca di Baviera, soprannominato il Grande (Monaco di Baviera, 17 aprile 1573 – Ingolstadt, 27 settembre 1651), fu un principe elettore del Sacro Romano Impero della casata dei Wittelsbach di Baviera.

  5. MASSIMILIANO I Giuseppe, re di Baviera. Karl Schottenloher. Nato a Mannheim il 27 maggio 1756, morto a Nynphenburg il 13 ottobre 1825. Figlio del duca Federico di Due Ponti, fu educato secondo lo spirito francese; dal 1777 fino alla Rivoluzione prestò servizio nell'esercito francese; nel 1795 successe a suo fratello Carlo II nel ducato di Due ...

  6. 22 dic 2014 · di Wittelsbach, duca ed elettore di Baviera (Monaco 1573-Ingolstadt 1651). Succeduto al padre Guglielmo V (1597), attuò positive riforme economiche, giuridiche e militari. Fu la personalità cattolica di maggior levatura nella guerra dei Trent'anni nonché promotore e capo della Lega cattolica (1609).

  7. Sospettoso della politica di Ferdinando II in Germania, provocò nel 1630 il licenziamento di A. W. E. von Wallenstein dal servizio imperiale. Nel periodo successivo della guerra dei Trent'anni la Baviera fu ripetutamente devastata. Dalla pace di Vestfalia (1648) M. ebbe la conferma del titolo di elettore e il possesso del Palatinato Superiore.