Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 163.000 risultati di ricerca

  1. 10 dic 2004 · Matrimoni e pregiudizi è un film di genere commedia, musicale, sentimentale del 2004, diretto da Gurinder Chadha, con Aishwarya Rai e Martin Henderson. Uscita al cinema il 10 dicembre 2004....

    • (26)
    • Aishwarya Rai
    • Gurinder Chadha
  2. Matrimoni e pregiudizi Regia di Gurinder Chadha . Un film con Aishwarya Rai Bachchan, Martin Henderson, Daniel Gillies, Naveen Andrews, Nitin Ganatra . Cast completo Titolo originale: Bride and Prejudice . Genere Commedia, - USA, India , 2004 , durata 105 minuti. Uscita cinema venerdì 10 dicembre 2004 distribuito da Bim Distribuzione .

    • (53)
    • Aishwarya Rai Bachchan
    • Gurinder Chadha
    • 105 min
  3. Matrimoni e pregiudizi; Titolo originale: Bride and Prejudice: Paese di produzione: Stati Uniti d'America, India: Anno: 2004: Durata: 107 min Genere: commedia: Regia: Gurinder Chadha: Soggetto: Jane Austen: Sceneggiatura: Gurinder Chadha, Paul Mayeda Berges: Distribuzione in italiano: BiM Distribuzione: Fotografia: Santosh Sivan: Montaggio: Justin Krish: Musiche: Anu Malik, Craig Pruess

    • 107 min
    • 2004
  4. Sinossi. La signora Bakshi è alla spasmodica ricerca di un marito per le sue quattro figlie: al punto che quando Balraj arriva in città per un matrimonio, lei lo accoglie come un dono del cielo per Jaya, la maggiore. Con Balraj c'è l'amico Darcy, che rimane folgorato dalla bellissima e spavalda Lalita: costei però, durante una vacanza, incontra ...

    • Gurinder Chadha
    • T
  5. 10 dic 2004 · Matrimoni e pregiudizi è un film di genere Commedia, Musicale del 2004 diretto da Gurinder Chadha con Aishwarya Rai e Martin Henderson. Durata: 105 min. Distribuito in Italia da Bim...

    • (36)
    • Aishwarya Rai
    • Gurinder Chadha
    • December 10, 2004
  6. La regista di 'Matrimoni & Pregiudizi' ha deciso di mantenere questa tradizione: ma non le è servito granché. 'Matrimoni & Pregiudizi' è il secondo film indiano 2004 ispirato a un romanzo della grande letteratura inglese ottocentesca: in questo caso 'Orgoglio e pregiudizio' di Jane Austen (1813); nel caso di Mira Nair 'La fiera delle vanità' di William Thackeray (1848).