Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Palazzo Bernstorff ( ( DA) Bernstorff Slot) a Gentofte, in Danimarca fu costruito alla metà del XVIII secolo per il Ministro degli Esteri il conte Johann Hartwig Ernst von Bernstorff e rimase di proprietà dei suoi eredi fino al 1812. Nel 1842 venne acquistato da Cristiano VIII di Danimarca, e Cristiano IX la usò come residenza estiva.

  2. 18 giu 2018 · Cosa vedere. Come arrivare al Parco. Cosa vedere nei dintorni. Il Palazzo Bernstorff è una residenza danese di fine ‘700 in stile rococò francese, situata in un immenso parco che prende appunto il nome di Parco di Bernstorff.

  3. Il Palace Bernstorff è una residenza reale danese situata a Gentofte, in Danimarca. Costruita nella metà del XVIII ° secolo da Nicolas-Henri Jardin per il ministro Johann Ernst Hartwig, il conte Bernstorff, il palazzo è rimasto nelle mani della famiglia Bernstorff fino 1812. Nel 1842 fu acquistata dal re Cristiano VIII.

  4. Palazzo Bernstorff a Gentofte, in Danimarca fu costruito alla metà del XVIII secolo per il Ministro degli Esteri il conte Johann Hartwig Ernst von Bernstorff e rimase di proprietà dei suoi eredi fino al 1812. Nel 1842 venne acquistato da Cristiano VIII di Danimarca, e Cristiano IX la usò come residenza estiva.

  5. Valdemaro di Danimarca (Palazzo Bernstorff, 27 ottobre 1858 – Copenaghen, 14 gennaio 1939) (Valdemar in danese) era un membro della famiglia reale danese, il più giovane dei figli maschi di Cristiano IX di Danimarca e di sua moglie Luisa d'Assia-Kassel.

  6. Palazzo Bernstorff (Bernstorff Slot) a Gentofte, in Danimarca fu costruito alla metà del XVIII secolo per il Ministro degli Esteri il conte Johann Hartwig Ernst von Bernstorff e rimase di proprietà dei suoi eredi fino al 1812.

  7. Bernstorff Palace ( Danish: Bernstorff Slot) in Gentofte, Copenhagen, Denmark, was built in the middle of the 18th century for Foreign Minister Count Johann Hartwig Ernst von Bernstorff. It remained in the possession of the Bernstorff family until 1812. In 1842, it was bought by Christian VIII.