Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni ( Roma, 8 giugno 1623 – Roma, 29 giugno 1698) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano . Indice 1 Biografia 2 Genealogia episcopale e successione apostolica 3 Note 4 Voci correlate 5 Altri progetti 6 Collegamenti esterni Biografia

    • in data sconosciuta
  2. Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni. Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica. Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni , detto anche Santori ( Roma, 8 giugno 1623 ; † Roma , 29 giugno 1698 ), è stato un cardinale e arcivescovo italiano .

  3. Rome, Papal States. Died. 29 June 1698 (age 75) Rome, Papal States. Buried. Santa Maria in Campitelli. Nationality. Italian. Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni (8 June 1623 – 29 June 1698) was an Italian Catholic Cardinal and Cardinal-Nephew to Pope Clement X .

    • 27 January 1698
    • 29 June 1698
  4. ALTIERI (Paluzzi degli Albertoni), Paluzzo Aldo Stella Discendente dalla famiglia romana degli Albertoni, che non era di prim'ordine e nemmeno ricca, ma nel novero della vecchia nobiltà, nacque l'8 giugno 1623 e si distinse già nel corso degli studi universitari a Perugia, dove si laureò in legge, cosicché papa Urbano VIII lo iscrisse ...

  5. Altieri Paluzzi degli Albertoni, Paluzzo – Vescovo (Roma, 8 giu. 1623 – Ivi, 29 giu. 1698) La sua famiglia erano gli Albertoni che erano nel novero della nobiltà romana più antica. Il giovane Paluzzo si distinse nel corso degli studi universitari a Peugia e papa Urbano VIII lo nominò tra i chierici di Camera.

  6. Alti prelati – Cardinale Paluzzo Paluzzi Altieri degli Albertoni (1666-1698). Vescovo Gaspare (1601-1614). Membri del Senato – Nel Senato e nella Magistratura capitolina (1466-1653). - Conservatori: Antonio Albertoni (1466), Giovanni Battista Piermattei Albertoni (1535, 1535), Onofrio Piermattei Albertoni (1534, 1544, 1544), Angelo Paluzzi

  7. Altieri (Paluzzi degli Albertoni), Paluzzo, in Dizionario Biografico degli Italiani, Roma, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 2 (1960), pp. 561-564.