Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Southland Tales - Così finisce il mondo è un film del 2006 scritto e diretto da Richard Kelly. È stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2006. È un insieme di più generi, dal comico al drammatico, dal poliziesco al musical, al fantascientifico, ambientata in un presente alternativo; fanno capolino significanti ...

    • 145 min
    • 2006
  2. Un film con Dwayne Johnson, Sarah Michelle Gellar, Seann William Scott, Kevin Smith, Bai Ling . Cast completo Genere Drammatico - USA, Germania , 2006 , durata 144 minuti. - MYmonetro 2,48 su 7 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

    • (43)
    • Dwayne Johnson
    • Richard Kelly
  3. Southland Tales - Così finisce il mondo: Regia di Richard Kelly. Con Carlos Amezcua, Curtis Armstrong, Robert Benz, Todd Berger. Durante un'ondata di caldo di tre giorni poco prima di un'enorme celebrazione del 4 luglio, una star d'azione colpito dall'amnesia incontra una pornostar e un poliziotto che detiene la chiave di una vasta cospirazione.

  4. 17 lug 2008 · Southland Tales - Così finisce il mondo. Titolo originale: Southland Tales. Anno: 2006. Genere: fantascienza (colore) Regia: Richard Kelly. Cast: Dwayne Johnson, Sarah Michelle Gellar, Seann William Scott, Justin Timberlake, Wallace Shawn, Christopher Lambert, Mandy Moore, Jon Lovitz, John Larroquette, Miranda Richardson, Curtis ...

    • (12)
    • Dwayne Johnson
    • Richard Kelly
  5. Southland Tales - Così finisce il mondo è un film del 2007 di genere Commedia/Fantascienza/Drammatico/Mistero/Thriller, diretto da Richard Kelly, con Dwayne Johnson, Seann William...

  6. Southland TalesCosì finisce il mondo. 2006. Paesi. Usa, Francia, Germania. Generi. Commedia, Drammatico, Fantascienza. Durata. 145 min. Formato. Colore. Regista. Richard Kelly. Attori. Dwayne Johnson. Sarah Michelle Gellar. Seann William Scott. Kevin Smith. Mandy Moore. Justin Timberlake. Christopher Lambert. Miranda Richardson. Amy Poehler.

  7. recensione di Alex Poltronieri. 5.5/10. "Così finisce il mondo. Non con un gemito, ma con un boato". Atteso al varco dopo "Donnie Darko" (uno dei pochi veri cultdegli anni Duemila), Richard Kelly ritorna con un'opera complessa e "maledetta", che soccombe però sotto il peso delle proprie ambizioni.