Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. The Good Shepherd - L'ombra del potere è un film del 2006 diretto da Robert De Niro. Basato su una sceneggiatura di Eric Roth, il film narra la storia della CIA ripercorrendone venticinque anni di storia, dalle origini all'inizio della seconda guerra mondiale come Office of Strategic Services attraverso la trasformazione in CIA nell ...

    • 167 min
    • 2006
  2. SHOWTIME. L'ombra del potere - The Good Shepherd (The Good Shepherd) - Un film di Robert De Niro. Dopo 14 anni Robert De Niro torna dietro alla macchina da presa con un thriller di spionaggio in stile classico. Con Matt Damon, Angelina Jolie, Alec Baldwin, Tammy Blanchard, Billy Crudup, Keir Dullea.

    • (72)
    • Matt Damon
    • Robert De Niro
  3. 20 apr 2007 · The Good Shepherd - L'ombra del potere è un film di genere drammatico, thriller del 2006, diretto da Robert De Niro, con Matt Damon e Angelina Jolie. Uscita al cinema il 20 aprile 2007. Durata...

    • (34)
    • Matt Damon
    • Robert De Niro
    • 167 min
  4. The Good Shepherd - L'ombra del potere: Regia di Robert De Niro. Con Matt Damon, Angelina Jolie, Alec Baldwin, Tammy Blanchard. La tumultuosa storia iniziale della Central Intelligence Agency è vista attraverso il prisma della vita di un uomo.

    • Robert De Niro
    • 1 min
  5. 20 apr 2007 · The Good Shepherd - L'ombra del potere è un film del 2006 diretto da Robert De Niro con Matt Damon e Angelina Jolie. Durata: 167 min. Distribuito in Italia da Medusa. Paese di produzione: USA....

    • (99)
    • Matt Damon
    • Robert De Niro
    • April 20, 2007
  6. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il giovane idealista viene assunto presso l'Ufficio Servizi Strategici (OSS), antesignano della CIA, una decisione che cambierà per sempre il corso della sua vita e modificherà la configurazione geopolitica del mondo fino ai giorni nostri.

  7. Il risultato ottenuto con The good shepherd da Robert De Niro, alla seconda prova dietro la macchina da presa dopo Bronx (1993), non rispecchia le aspettative. Almeno non del tutto. Da grande attore qual è, De Niro (che si ritaglia un pregevole cameo) strappa ai colleghi interpretazioni importanti, ma come regista non riesce altrettanto incisivo.