Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 66.000.000 risultati di ricerca

  1. Timothy Dalton è nato a Colwyn Bay, nell'allora Denbighshire (nel Galles), figlio di Peter Dalton Leggett, un manager di un'agenzia pubblicitaria inglese, in passato Ufficiale con il grado di Capitano della Special Operations Executive durante la seconda guerra mondiale, e di Dorothy Scholes, una casalinga statunitense di origini irlandesi ed italiane.

  2. Timothy Leonard Dalton Leggett [1] ( / ˈdɔːltən /; born 21 March 1946) [2] is a British actor. [3] [4] Beginning his career on stage, he made his film debut as Philip II of France in the 1968 historical drama The Lion in Winter.

    • Biografia
    • L'esordio in TV E Al Cinema
    • Gli Anni '70
    • Gli Anni '80
    • Timothy Dalton Nei Panni Di James Bond
    • Gli Anni '90
    • Gli Anni 2000 E 2010

    Timothy Peter Dalton nasce il 21 marzo del 1946 in Galles, a Volwyn Bay, figlio di un capitano dello Special Operations Executive durante la Seconda Guerra Mondiale. Trasferitosi in Inghilterra quando ancora non ha compiuto quattro anni insieme con il resto della famiglia, si stabilisce nel Derbyshire, a Belper, dove frequenta la Herbert Strutt Gra...

    In breve tempo ottiene anche ruoli in televisione, lavorando in modo particolare per la BBC. Nel 1968 esordisce al cinema nei panni di Filippo II di Francia nel film "Il leone d'inverno" (The Lion in Winter). È questo il primo di una lunga serie di ruoli, che comprendono anche un rifacimento di "Cime Tempestose" (Wuthering Heights) del 1970 (traspo...

    Nel 1971 Dalton decide di prendersi una pausa dal cinema per concentrarsi sul teatro, lavorando con la Royal Shakespeare Company e altre compagnie in giro per il mondo. Nel 1975 insieme con Vivien Merchant è a capo del cast di una ripresa di "The Vortex" di Noël Coward, ed è al cinema con "Permission to Kill" (in italiano: C.I.A. - Criminal Interna...

    Ha modo di impersonare, tra l'altro, il Principe Barin nel film di fantascienza "Flash Gordon", uscito nel 1980, mentre tre anni più tardi veste i panni di Mr. Rochester nella serie della BBC "Jane Eyre" (ispirato al romanzo di Charlotte Brönte). Nel 1985 Dalton è al fianco di Jonathan Pryce in "Il dottore e i diavoli" (The doctor and the devils), ...

    Nel 1986 Dalton riceve la proposta di interpretare il celebre personaggio di Ian Fleming, James Bond dopo il ritiro di Roger Moore. In lizza c'è anche Pierce Brosnanche però non può ritirarsi a causa di impegni contrattuali per la serie tv "Remington Steel". Anche Timothy Dalton, però, ha degli impegni in vista, dal momento che è in procinto di ini...

    Dalton aveva firmato un contratto per essere il protagonista di tre film della saga di 007. La pre-produzione della terza pellicola prende il via nel 1990, in modo tale che il nuovo episodio possa uscire l'anno seguente, ma a causa di problemi legali tra la Eon Productions e la MGM, non vedrà mai la luce. La battaglia legale si conclude nel 1993, e...

    Nel 1999 fa parte del cast del thriller "Triplo inganno" (Made men). Interpreta inoltre Giulio Cesare nel film tv "Cleopatra". Nel 2003 propone una parodia di James Bond nel film "Looney Tunes: Back in Action" con il personaggio di Damian Drake. Poco dopo è a teatro con "His Dark Materials", dove presta il volto a Lord Asriel, prima di recitare nel...

  3. At a consistently lean 6' 2", green-eyed Timothy Dalton may very well be one of the last of the dying breed of swashbuckling, classically trained Shakespearean actors who have forged simultaneous successful careers in theater, television and film. He has been comparison-shopped roundly for stepping into roles played by other actors, first ...

  4. 15/09/2020 · Timothy Dalton è 007 7. Ha costruito un personaggio più simile a quello dei romanzi. Dopo l’abbandono di Roger Moore, Dalton si trovò ad essere scelto come nuovo interprete di James Bond. Egli...

  5. 20/03/2017 · Timothy Dalton approached the role of Bond with the desire to bring the character of 007 as written by Ian Fleming to the screen. Dalton made the role his own by rereading all the Fleming novels and emphasising the undercurrent of bitterness and ruthlessness that he felt defined the literary Bond while still embracing Bond’s élan and extraordinary skills and determination.

  1. Le persone cercano anche