Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Positivismo, Comte e Spencer. Corrente di pensiero affermatasi nella seconda metà dell’ottocento, la quale riteneva che la filosofia dovesse limitarsi ad organizzare risultati delle scienze ...

    • (1)
    • Positivismo Da Comte Darwin E Spencer
    • Positivismo Spencer
    • Positivismo Sociale Di Comte
    • Positivismo Comte
    • Darwin E IL Positivismo evoluzionistico

    Positivismo: quadro storico e temi basilari. Quadro storico: Il posiivismonasce nella seconda metà del XIX secolo e dura fino a fine secolo.

    TESI BASILARI: 1) Idea del primato della scienza e della razionalità scientifica: Il progresso e il controllo del mondo naturale e sociale è dettato dai mezzi che la scienza e la tecnica sono in grado di fornire. Ha valore solo la conoscenza dei fatti, ogni altra pretesa conoscitiva è infondata. 2) critica della metafisica: la metafisica si occupa ...

    Comte. Il positivismo “sociale” francese - Comte è il massimo esponente del positivismo sociale francese. Amico ed allievo di S. Simon, in seguito la loro amicizia si spezza, con l'assunzione di un atteggiamento critico da parte di Comte. Nel 1830 pubblica il “Corso di filosofia positiva”, sua opera più importante. Dopo il '48 va elaborando una sua...

    Comte crede che la sua filosofia della storia abbia basi scientifiche e che si fondi sulle vicende sia del singolo che del genere umano, in quanto il primo segue le tappe del secondo. Su questa base, Comte ritiene di aver trovato la legge dello sviluppo storico, la legge dei tre stadi: “Come il singolo individuo passa attraverso l'infanzia, l'adole...

    Positivismo evoluzionistico. L’evoluzionismo è uno dei temi più dibattuti e ha inciso sulla cultura europea. Nel 1859 Darwin pubblica “l’evoluzione della specie” e trova consensi nelle correnti positive e invece ostilità negli ambienti teologici e tradizionalisti scientifici (in alcuni stati negli USA era proibito spiegare l’evoluzione perché non e...

  2. - Principali rappresentanti del positivismo furono: in Francia Comte, in Inghilterra Spencer e Stuart Mill, in Italia Ardigò e, in parte, Cattaneo e Ferrari. - Sorto in opposizione all'idealismo e in genere a ogni metafisica, il positivismo si richiama per molti aspetti all'Illuminismo.

  3. Il positivismo utilitaristico anglosassone: Spencer e l’applicazione dell’evoluzionismo alle scienze sociali. Il più significativo esponente del positivismo anglosassone è stato Herbert Spencer (1820-1903). Spencer si definisce utilitarista, concezione essenziale alla società capitalistica e decisamente dominante nel mondo anglosassone ...

  4. 2 giorni fa · Auguste Comte. Il francese Auguste Comte (Montpellier 1798 - Parigi 1857) è considerato il fondatore del positivismo. Si forma all'Ecole Polytecnique di Parigi, nella quale riceve una solida preparazione scientifica, secondo una prospettiva decisamente avversa allo spiritualismo francese. Diviene famoso in Francia con la Politica positiva ...

  5. 2 giorni fa · Biografia e pensiero sociologico di Auguste Comte, filosofo francese fondatore del positivismo. Scopri di più sulla teoria dei tre stadi ed il ruolo della filosofia positiva.

  6. Indirizzo filosofico del 19° sec., il cui iniziatore è il francese A. Comte e i cui maggiori rappresentanti sono in Inghilterra J. S. Mill e H. Spencer, e in Italia R. Ardigò. Più in generale, il termine indica una cultura il cui atteggiamento fondamentale è riconducibile ai principi elaborati da tale indirizzo filosofico.