Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Filippo II è stato il diciottesimo re di Macedonia dal 360 a.C. al 336 a.C., ed era padre di Alessandro Magno e di Filippo III di Macedonia. È conosciuto anche per aver conquistato militarmente la Grecia nel 338 a.C., con la vittoria nella battaglia di Cheronea, per unire tutti i greci contro la Persia.

    • 360 a.C. –, 336 a.C.
    • Aminta IV
    • Φίλιππος Β' ὁ Μακεδών
    • Alessandro III
  2. Filippo II di Macedonia nell'Enciclopedia Treccani - Treccani - Treccani. Figlio (n. 382 a. C. circa - m. Ege 336) di Aminta III; negli anni della pubertà fu ostaggio in Tebe dove poté conoscere a fondo gli ordinamenti militari beotici, allora i migliori della Grecia.

  3. Filippo II di Macedonia è stato una figura di rilievo nella storia antica, con un’impressionante eredità che ha influenzato il corso degli eventi nel Mediterraneo orientale. Figlio di Aminta III, è salito al trono nel 359 a.C. e ha trasformato il suo piccolo regno in uno dei più grandi e potenti imperi della sua epoca.

  4. Filippo II il Macedone Filippo II il Macedone Appunto di storia che, dopo aver presentato la Macedonia, approfondisce il progetto di Filippo II di sottomissione delle poleis greche,...

    • (1)
  5. 1 set 2020 · ♦ Filippo il Macedone, discendente dalla famiglia reale degli Argeadi, che affermava di derivare da Ercole (figlio valoroso e invincibile di Giove), nasce a Pella, la capitale dello stato, nel 382 a.C., terzo figlio del re Amyntas III.

  6. La falange macedone fu la più forte unità da battaglia dell'età antica prima della legione romana . LA LEZIONE PROSEGUE SOTTO LA PUBBLICITA' Qual era il grande desiderio di Filippo II? Filippo II nutriva il grande desiderio di dominare sulle città greche .

  7. Arnaldo MOMIGLIANO Figlio di Aminta re di Macedonia e di Euridice, quartogenito di questa moglie, nato intorno il 382 a. C. Nel 368 circa, quando Pelopida intervenne in Macedonia per pacificare Tolomeo, tutore del secondo figlio di Aminta, Perdicca III, con il pretendente al trono Pausania, F. fu dato, insieme con altri, in ostaggio a Tebe.