Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. 26 apr 2022 · Giuliana DeMedici Almirante, figlia di Giorgio e donna Assunta (che ha compiuto 100 anni!), oggi è segretaria nazionale della Fondazione dedicata a suo padre, morto ormai 33 anni fa.

  2. 8 feb 2013 · Nelle liste di Futuro e Libertà di Gianfranco Fini c’è Rita Almirante, mentre con La Destra di Francesco Storace è candidata Giuliana DeMedici. Ma facciamo un passo indietro. Nel 1952...

  3. 22 mag 2021 · Giuliana De' Medici Almirante, figlia di Giorgio e donna Assunta (che ha compiuto 100 anni!), oggi è segretaria nazionale della Fondazione dedicata a suo padre, morto ormai 33 anni fa. Sulla situazione attuale dice: "Non dimentichiamoci che anche il Movimento sociale italiano era il terzo partito.

    • Almirante, «Un Gentiluomo d’altri Tempi»
    • IL Rapporto Di Almirante Con La Piazza
    • La Preoccupazione Per I Ragazzi Del Partito
    • IL Senso Di Fratellanza in «Una Famiglia Bistrattata»
    • La Confessione Di Giuliana de’ Medici Sui Concerti
    • Per Almirante «Senza Mussolini Non C’Era più IL Fascismo»
    • Un POLITICO Totalmente Calato Nel dopoguerra
    • «Il Rappresentante Di milioni Di Persone»
    • Quel No Al Divorzio Per Disciplina Di Partito
    • Gli Incontri Segreti Di Almirante E Berlinguer

    Intervistata da Raffaele Marmo, Giuliana de’ Medici, traccia l’identikit a tutto tondo di «un gentiluomo d’altri tempi», che seppe guadagnarsi una stima trasversale. Ne emerge il ritratto di un uomo che viveva con la stessa partecipazione, con lo stesso senso di responsabilità il ruolo di padre privato e quello di padre “pubblico” di quella comunit...

    «Le dico un episodio che mi è rimasto impresso: eravamo in un hotel a Firenze e c’erano quelle porte girevoli che adesso non ci sono più. Mi divertivo con lui a girare dentro questa porta e lui era sorridente, rilassato. Giocava con me, anche se magari mancava poco a un comizio», ha raccontato Giuliana de’ Medici, ricordando che con la madre rimane...

    «Mio padre – ha proseguito Giuliana de’ Medici – è sempre stato contro tutti i terrorismi di ogni colore e provenienza. La sua preoccupazione era continua e costante per i ragazzi del partito e del Fronte della Gioventù e ogni volta che succedeva qualche cosa di grave a uno di loro era un dramma per lui: era molto, molto dispiaciuto come se avesse ...

    «C’era un senso di fratellanza tra loro, anche fra coloro i quali non la pensavano proprio nella stessa maniera», ha chiarito Giuliana de’ Medici, ricordando che quando Pino Rauti uscì dal carcere Almirante lo andò a prendere e lo accompagnò nelle incombenze immediate della ritrovata libertà. «Voglio dire che al di là delle discussioni interne (e d...

    Della ghettizzazione del Msi, lei, personalmente, non ebbe percezione diretta e immediata. Né in giro per l’Italia, né nelle scuole pubbliche che frequentò. Niente scorta, niente sensazione di pericolo, anche se agli ultimi anni del liceo, «intorno al ’74», subì delle minacce. E allora dovette dire addio al motorino, per essere accompagnata e ripre...

    Quanto al rapporto col fascismo, Giuliana de’ Medici ha confermato quello che è noto a tutti, o almeno a tutti quelli che non vogliono fingere di non saperlo: l’adesione giovanile, la passione per il giornalismo, la «scelta di fedeltà» che lo portò nella Repubblica sociale e la convinzione a guerra finita che «il fascismo fosse legato a Mussolini e...

    Dunque, chiede Marmo, il Msi non era per Almirante l’erede del fascismo? «Su questo – ha risposto Giuliana de’ Medici – mi trova preparata non solo come figlia di Almirante: ho fatto la tesi di laurea proprio sulle origini e sulla nascita del Movimento sociale. No, il Msi non era e non poteva essere né storicamente né per mio padre l’erede del Fasc...

    Libertà e democrazia erano per Almirante «elementi non solo giusti, ma essenziali della vita politica. Da politico e da leader ha sempre creduto nella democrazia e nel Parlamento nel quale, come è noto, è stato per quarant’anni e più, operando in un ambito assolutamente democratico. E, d’altra parte, ci è arrivato, con il suo partito, con milioni d...

    Poi, di nuovo, si incrociano memorie pubbliche e private, come quelle sul divorzio. Almirante era separato e «anche a favore del divorzio,perché riteneva che fosse una legge giusta, tant’è vero che, una volta confermata, ne usufruì». Ma «si assoggettò alla disciplina di partito», ha spiegato la figlia, ricordando però anche che «quella battaglia er...

    Gli altri, però, erano sempre avversari, mai nemici. E in particolare è noto il rapporto che coltivò con Berlinguer. «Mio padre e il segretario del Pcisi incontravano segretamente a Camera chiusa, il venerdì pomeriggio, quando non c’erano altri parlamentari in giro e i corridoi della Camera erano praticamente deserti. Io ne ho sempre sentito parlar...

  4. 26 set 2022 · "Questa è una vittoria storica. Va riconosciuto a Giorgia Meloni di aver portato il partito a risultati incredibili. Quello che voglio far notare è che questo risultato straordinario è stato...

  5. 26 apr 2022 · Assunta Almirante, l'imperatrice madre del postfascismo. di Stefano Cappellini 26 Aprile 2022. Era nata a Catanzaro ma era diventata romana d'adozione. Dopo il primo matrimonio con il marchese...

  6. 26 apr 2022 · 26 Aprile 2022 - 10:20. Giuliana de Medici ha ricordato sua madre Donna Assunta Almirante, scomparsa a Roma all'età di 100 anni. Tante le dimostrazioni d'affetto. Francesca Galici.