Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. 27 mar 2019 · Indice. 1. L’apporto di clientela da parte dell’agente. 2. Vantaggi per il preponente derivanti dall’attività svolta dall’agente. 3. La determinazione dellindennità di fine rapporto secondo equità. 4. Indennità di fine rapporto calcolata sulla base dei criteri fissati dalla Commissione.

  2. Dato che tale importo risulta superiore a quello massimo previsto dall'art. 1751 c.c., l'indennità spettante a Tizio dovrà essere corretta in diminuzione, e pertanto sarà pari a € 80.000,00. Esempio n. 2 – Calcolo dellindennità di risoluzione del rapporto (FIRR) secondo l’AEC commercio del 2009.

  3. 7 mar 2024 · Tale indennità si calcola annualmente con le seguenti modalità: Per l'agente monomandatario: 4% sulla quota di provvigioni fino a € 12.400 annui; 2% sulla quota di provvigioni compresa tra €12.400 annui e € 18.600 annui; 1% sulla quota di provvigioni eccedente €18.600 annui; Per l'agente plurimandatario:

  4. Lindennità meritocratica calcolata in base ai precedenti punti viene confrontata con il valore massimo previsto dal 3° comma dell’art. 1751 del codice civile, vale a dire la media annua delle provvigioni negli ultimi 5 anni di durata del rapporto, oppure nel periodo lavorato se la durata del rapporto è stata inferiore a 5 anni.

  5. La seconda tabella a sinistra indica poi l'ammontare massimo di indennità spettante in base all'art. 1751 c.c., e cioè la media provvigionale degli ultimi cinque anni (€ 47.800).

  6. 21 ott 2021 · Secondo la relazione della Commissione il calcolo dellindennità va effettuato nel seguente modo: Punto 1°. Va innanzitutto accertato il numero di nuovi clienti e lo sviluppo degli affari con i clienti esistenti (cd. clientela intensificata).

  7. 10 nov 2016 · Il criterio di cui all’ art. 1751 del codice civile, non contiene alcun metodo di calcolo, ma solo un tetto massimo (ossia unannualità da calcolarsi secondo la media provvigionale degli ultimi 5 anni) e due condizioni allavverarsi delle quali è subordinato il maturare dellindennità, ossia che: