Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Annuncio

    relativo a: la guerra in italia
  2. Ricevi offerte su articoli simili nella categoria decorazioni per interni su Amazon. Scopri Migliaia di Prodotti. Leggi le Recensioni dei Clienti e Trova i Più Venduti

Risultati di ricerca

    • In caso di guerra, chi può essere arruolato? Prima di tutto i militari di carriera delle nostre Forze armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di Finanza).
    • Chiamata alle armi, chi è escluso? Sono esclusi dal richiamo alle armi, ricorda l’ex magistrato, “i Vigili del fuoco e gli appartenenti alle Forze di polizia ad ordinamento civile, dalla Polizia di Stato alla penitenziaria alla Polizia locale”.
    • Chiamata alle armi, i civili si possono rifiutare? Ma è possibile rifiutare la chiamata? No. E lo spiega chiaramente l’articolo 52 della Costituzione: “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino.
    • Può tornare la leva obbligatoria? La leva obbligatoria è stata ‘congelata’. Ma può tornare? La risposta a questa domanda si trova nel Codice di Ordinamento Militare.
    • Italia in Guerra: Scenario possibile?
    • Le Risposte Nella Costituzione
    • In Quale Caso potrebbero Essere richiamati I Civili
    • Italia in Guerra: Chi sarebbe richiamato Alle Armi
    • I Civili potrebbero Essere Arruolati?

    Ma soprattutto riempiono la testa di domande. Tra le quali risuona: anche l’Italia potrebbe entrare in guerra? E la risposta è sì, il nostro Paese, infatti, in quanto appartenente alla Nato, può essere coinvolta in un conflitto. Specialmente se Putin allargasse, oltre l’Ucraina, le sue mire espansionistiche aggredendo gli Stati baltici, o la Finlan...

    L’Italia però potrebbe entrare in guerra anche per un altro motivo, secondo ciò che c’è scritto nella Costituzione. La nostra Carta dice, infatti che, pur non accettando il conflitto come «uno strumento di offesa alla libertà degli altri popoli», pur invitando «alla pace tra i popoli» e «imponendo di cercare una via diplomatica in caso di conflitto...

    Ma chi sarebbe chiamato a combattere in caso di guerra, i civili come nel caso dell’Ucraina? Anche per rispondere a questa domanda va letta la Costituzione. Precisamente all’Art. 52 dove si dice che «la difesa della Patria è sacro dovere del cittadino». La legge, però, sappiamo che ha riformato il servizio militare, cancellandone l’obbligo. E, quin...

    In questi due casi specifici, in caso di guerra, sarebbero richiamati alle armi i militari dell’Esercito, della Marina militare, dell’Aeronautica militare, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Compresi coloro il cui servizio in uno di questi corpi fosse cessato da non oltre 5 anni. E nessuno di loro potrebbe rifiutare se non per ragioni di s...

    L’abolizione della leva militare ha congelato, al momento, la coscrizione obbligatoria e l’arruolamento avviene solo su base volontaria. Sono rimaste, però, le cosiddette liste di leva, nelle quali vengono iscritti tutti i cittadini maschi che hanno compiuto 17 anni di età, tenute dalle anagrafi dei Comuni italiani. Ecco, se la leva obbligatoria fo...

  1. 27 feb 2022 · L’Italia non è sola nel decidere se e quando entrare in guerra: il nostro Paese fa parte della Nato, l’Alleanza Atlantica creata nel 1949, dopo la fine del secondo conflitto mondiale. L’art. 5 del trattato Nato prevede che in caso di «attacco armato» ad uno Stato membro gli altri devono intervenire in suo aiuto, anche con l’uso della forza armata, cioè militarmente.

  2. 20 mar 2022 · Italia in guerra, ecco il piano: prima il sistema logistico, poi i blindati. L’organizzazione della difesa per un possibile aggravamento della crisi: dall'artiglieria alla contraerea. di Nicola...

  3. 24 mar 2022 · Per ogni scenario previsto c'è una pianificazione a livello provinciale con l'indicazione dei siti sensibili o anche delle cosiddette "infrastrutture critiche" che devono essere monitorati ...

  4. 2 mar 2022 · Il conflitto tra Russia e Ucraina ha portato l’Italia in guerra? Rischia di farlo nei prossimi mesi?

  5. 30 gen 2024 · Attualità. L’Italia si prepara alla guerra: Crosetto pensa ai riservisti ma la Nato ha un problema. Alessandro Cipolla. 30 Gennaio 2024 - 08:29. Crosetto è stato chiaro: “Se c’è pericolo servono riservisti”. L’Italia è vicina a entrare in guerra? Nel caso per il ministro la Nato avrebbe un grosso problema. L’Italia sta per entrare in guerra?

  1. Annuncio

    relativo a: la guerra in italia
  2. Ricevi offerte su articoli simili nella categoria decorazioni per interni su Amazon. Risparmia Tempo e Acquista Online per la Cucina. Invio Gratis in Italia per Ordini Idonei!