Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. www.airc.it › prevenzione-donna › mastectomia-preventivaLa mastectomia preventiva - AIRC

    La mastectomia profilattica (o preventiva) è l'asportazione delle due ghiandole mammarie in una donna ancora sana ma portatrice di specifiche mutazioni genetiche che comportano un aumentato rischio di sviluppare un cancro al seno. Si tratta di un’opzione da discutere attentamente con ogni paziente, tenendo conto dell’età, del rischio di ...

  2. 2 feb 2023 · In Italia la mastectomia preventiva e la ricostruzione del seno non si pagano. Nei casi in cui ci sia evidenza di aumento del rischio di malattia e quindi sussista l’indicazione, il percorso delle pazienti può avvenire all’interno del Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

    • Dati Sempre più Precisi
    • L’identikit Dei Geni Per Una Decisione Personalizzata
    • Rischio Maggiore in Premenopausa
    • Quando E Come intervenire
    • Curare La Malattia E "Curare" IL Rischio
    • E Una Donna Sana Con Mutazione A rischio?
    • Almeno Sei Mesi Per pensarci
    • La Sorveglianza Strumentale
    • C’è Anche La “Farmacoprevenzione”

    La ricerca ha esaminato 15.104 donne portatrici di mutazioni genetiche e operate per un tumore della mammella, seguite nell’ambito del progetto di ricerca “Carriers”. Gli studiosi hanno scoperto che le donne con mutazioni germinali Brca1, Brca2 e Chek2 hanno un rischio almeno raddoppiato di sviluppare il cancro in ambedue le mammelle. Si parla allo...

    «I nostri risultati forniscono importanti informazioni che saranno di aiuto per una valutazione personalizzata sul rischio di tumore del seno controlaterale nelle pazienti portatrici di mutazioni di cellule germinali – sottolinea l’oncologo Siddhartha Yadav, co-autore della ricerca. – Un aiuto concreto per definire la strategia d’interventovolta a ...

    Le donne in premenopausa con mutazioni germinali solitamente hanno un rischio maggiore di tumore al seno controlaterale rispetto alle donne che hanno avuto la diagnosi già in menopausa. Dice ancora il dottor Couch: «Molte donne si sottoporranno a mastectomia bilaterale per ridurre la possibilità di un secondo tumore. Con i dati ora disponibili abbi...

    Abbiamo chiesto quali sono i casi in cui è opportuno ricorrere alla mastectomia bilaterale al dottorMassimiliano Gennaro, chirurgo senologo e dirigente medico presso la Fondazione Irccs Istituto nazionale dei tumori di Milano: «Occorre individuare diverse situazioni. Se la paziente ha un carcinoma mammario e si scopre portatrice di una mutazione ge...

    Chiede maggiore attenzione il senologo per un discorso di distinzioni non facili da cogliere: «Occorre comprendere chel’intervento preventivo sul seno sano, in caso di mastectomia bilaterale, ha un effetto sull’aspettativa di vita della paziente che è strettamente correlato con la prognosi del carcinoma del seno malato. Se il carcinoma è poco aggre...

    Passa a un'altra situazione il dottor Gennaro: «Diverso il caso di donne sane che scoprono di avere ereditato una mutazione genica pericolosa da un familiare di primo grado malato e/o portatore della mutazione genetica. Dunque anche loro a rischio. È allora opportuna una mastectomia bilaterale profilattica, o più propriamente di riduzione del risch...

    Tuttavia, la decisione di asportare i seni sani rappresenta per la donna una scelta drastica e irreversibile. «Richiede motivazione, determinazione e profonda consapevolezza. È opportuno che trascorra un tempo di almeno sei mesitra la scoperta di un rischio concreto e l’eventuale intervento chirurgico. Si chiedono alla donna le sue motivazioni, si ...

    Sono questi i casi occorsi all’attrice sopra nominata Angelina Jolie la cui madre aveva avuto la malattia da mutazioni conclamata e, più di recente, alla modella 38enne Bianca Balti che aveva scoperto di essere portatrice di mutazione genetica Brca1. Ancora il chirurgo Massimiliano Gennaro: «Alternativa all’intervento di cui sopra, la “sorveglianza...

    «Nelle donne sane c’è ancora un’altra scelta: la farmacoprevenzione, con tamoxifene, che modula la funzione dei recettori per gli estrogeni e riduce il rischio». Aggiungono valore alla complessa scelta sulla mastectomia bilaterale i risultati della ricerca alla Mayo Clinic? «Sì, hanno fatto maggiore chiarezza sul valore della mastectomia bilaterale...

    • Serena Zoli
  3. 4 mag 2022 · La mastectomia preventiva consiste in un intervento chirurgico di rimozione della mammella a scopo, appunto, preventivo rispetto allo sviluppo di un cancro in quella sede. Si tratta di una pratica inserita in molte linee guida di prevenzione dei tumori femminili, compresa quella dell’American Cancer Society.

  4. 12 apr 2016 · La mastectomia preventiva controlaterale, ovvero la rimozione del seno sano dopo che l’altro seno è stato colpito da un tumore, è una pratica che risulta triplicata, dall’inizio del nuovo secolo. Ma la sua efficacia, in realtà, non è sempre provata.

  5. Mastectomia preventiva. Come si svolge la mastectomia? Preparazione del paziente alla mastectomia. È dolorosa? Decorso. Controlli dopo le cure. La mastectomia è un intervento chirurgico al seno che consiste nella rimozione della ghiandola mammaria, reso necessario dalla presenza di una neoplasia.

  6. Mastectomia preventiva. Alcune donne con un rischio molto elevato di sviluppare il cancro al seno scel gono di sottoporsi a mastectomia preventiva (nota anche come mastectomia profilattica)...