Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 145.000 risultati di ricerca

  1. Maurizio di Orange fu statolder di tutte le province della repubblica olandese tranne la Frisia dal 1585 fino alla sua morte nel 1625. Prima che diventasse principe d'Orange in seguito alla morte del fratellastro Filippo Guglielmo nel 1618, era noto come Maurizio di Nassau. Maurizio trascorse la sua infanzia a Dillenburg nella contea di Nassau, e studiò ad Heidelberg e Leida. Successe a suo padre Guglielmo il Taciturno come statolder di Olanda e Zelanda nel 1585, e diventò ...

  2. Maurizio. Conte di Nassau (Dillenbu rg 1567-L’Aia 1625). Figlio di Gugliemo I d’Orange, divenne statolder di Olanda e Zelanda (1586) e capo dell’esercito (1586); tra il 1590 e il 1610 inflisse numerose sconfitte agli spagnoli. In seguito perseguito i rimostranti (seguaci di J. Arminius), tra cui il suo avversario politico J. van Oldenbarneveldt, che fece condannare a morte (1619).

  3. MAURIZIO conte di Nassau, dal 1618 principe di Orange. Nacque nel castello di Dillenburg (Germania) il 13 novembre 1567, da Guglielmo I d'Orange e da Anna di Sassonia. Nel 1577 venne nei Paesi Bassi, dove studiò letteratura classica prima e matematica poi.

  4. Maurìzio conte di Nassau e principe di Orange. Figlio (Dillenburg 1567 - L'Aia 1625) di Guglielmo I d'Orange e della sua seconda moglie Anna di Sassonia, venne in Olanda nel 1583, studiò a Leida e fu nominato, dopo l'assassinio del padre, nel 1585, statolder in Olanda e in Zelanda. Cinque anni dopo divenne statolder anche nelle province di Utrecht, ...

  5. GIOVANNI MAURIZIO di Nassau-Siegen Walter Platzhoff Nato nel 1604, morto nel 1679. Come la maggior parte dei suoi parenti entrò presto al servizio dei Paesi Bassi, e nel 1636 la Compagnia delle Indie Occidentali lo elesse governatore generale. Nel 1637 si recò in Brasile, la sede principale della Compagnia.

  6. 11.1k Followers, 447 Following, 228 Posts - See Instagram photos and videos from Maurizio Di Nassau (@di.nassau) 11.1k Followers, 447 Following ...

  7. Uomo di cultura e studioso dei testi militari romani, Maurizio di Nassau sviluppò la sua opera innovativa in due direzioni, i “lavori sul campo di battaglia” e “l’addestramento sistematico” dei soldati. Nella prima, impose ai militari sotto il suo comando di edificare Accampamenti trincerati con Bastioni di