Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Pieces of a Woman è un film del 2020 diretto da Kornél Mundruczó, al suo primo film in lingua inglese. È stato presentato in concorso alla 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove Vanessa Kirby è stata premiata con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.

  2. 7 gen 2021 · Pieces of a woman esplora l’universo femminile e afferma la ritrovata forza del matriarcato, in una simbolica continuità genealogica delle donne nella loro tripla veste di madre, figlia e...

  3. 1 mag 2021 · Pieces of a Woman - Un film di Kornél Mundruczó. Un dramma umano di rara intensità che si muove su un terreno quanto mai sensibile.. Con Vanessa Kirby, Shia LaBeouf, Ellen Burstyn, Molly Parker, Iliza Shlesinger. Drammatico, Canada, 2020. Durata 128 min. Consigli per la visione +13.

  4. Pieces of a Woman is a 2020 drama film directed by Kornél Mundruczó, from a screenplay by Kata Wéber. The film stars Vanessa Kirby, Shia LaBeouf, Molly Parker, Sarah Snook, Iliza Shlesinger, Benny Safdie, Jimmie Fails, and Ellen Burstyn as the family and associates of Martha (Kirby) involved in her traumatic childbirth, baby loss, and a ...

  5. 7 gen 2021 · With Vanessa Kirby, Shia LaBeouf, Ellen Burstyn, Iliza Shlesinger. When a young mother's home birth ends in unfathomable tragedy, she begins a year-long odyssey of mourning that fractures relationships with loved ones in this deeply personal story of a woman learning to live alongside her loss.

  6. Pieces of a Woman | Sito ufficiale Netflix. Uno straziante parto in casa ha profonde ripercussioni emotive su una donna, che si isola dal compagno e dalla famiglia in un abisso di dolore. Guarda i trailer e scopri di più.

  7. 8 gen 2021 · Da Anna Culotta - 8 Gennaio 2021. Presentato in concorso alla 77° Mostra del Cinema di Venezia, è disponibile su Netflix da giovedì 7 gennaio Pieces of a Woman, il film di cui vi proponiamo la nostra recensione. Dietro la macchina da presa c’è l’ungherese Kornél Mundruczó, mentre la moglie Kata Weber firma la sceneggiatura.