Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. it.wikipedia.org › wiki › UgonottiUgonotti - Wikipedia

    Ugonotti è l'appellativo dato ai protestanti francesi di confessione calvinista presenti in Francia tra il XVI secolo e il XVII secolo. All'inizio, furono comunemente chiamati "protestanti francesi": il nome entrò in uso solo negli anni sessanta del Cinquecento.

  2. 21 ago 2020 · Nel XVI secolo il nome "ugonotti" (dal tedesco "Eidgenossen", confederati) indicava i protestanti francesi, soprattutto quelli calvinisti. Guidati dall'ammiraglio Gaspard de Coligny, costituivano un forte partito politico che rivendicava la libertà di religione e il rispetto di altri diritti civili.

  3. www.treccani.it › enciclopedia › ugonotti_(Enciclopedia-Italiana)Ugonotti - Enciclopedia - Treccani

    La storia degli ugonotti è la storia del partito politico che dal 1535 al 1628, e più intensamente dal 1560 al 1598, combatté in Francia per restaurare le libertà feudali contro l'assolutismo regio, fondandosi non solo sulle esigenze dell'aristocrazia, avida di indipendenza, ma anche su quelle della borghesia cittadina bisognosa di un ...

  4. 12 gen 2018 · Gli ugonotti erano calvinisti francesi, attivi soprattutto nel XVI secolo. Furono perseguitati dalla Francia cattolica e circa 300.000 ugonotti fuggirono dalla Francia per l'Inghilterra, l'Olanda, la Svizzera, la Prussia e le colonie olandesi e inglesi nelle Americhe.

  5. ugonotti Protestanti francesi nelle lotte di religione dei sec. 16° e 17°; il nome deriva dalla parola tedesca Eidgenossen («congiurato o confederato»).

  6. 17 set 2020 · Nella seconda metà del XVI secolo il regno di Francia è dilaniato dalle guerre di religione, una serie di sanguinosi conflitti che oppongono cattolici e protestanti. L’episodio più tristemente famoso di queste lotte di carattere religioso è il massacro della notte di San Bartolomeo.

  7. www.wikiwand.com › it › UgonottiUgonotti - Wikiwand

    Ugonotti è l'appellativo dato ai protestanti francesi di confessione calvinista presenti in Francia tra il XVI secolo e il XVII secolo. All'inizio, furono comunemente chiamati "protestanti francesi": il nome entrò in uso solo negli anni sessanta del Cinquecento.