Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Eugenio Alfonso Carlo Maria Giuseppe di Savoia, V duca di Genova e duca di Ancona (Torino, 13 marzo 1906 – San Paolo del Brasile, 12 agosto 1996), è stato un ammiraglio italiano, membro della Casa Savoia, appartenente al ramo Savoia-Genova

  2. Eugenio di Savoia Principe di Carignano Tenente di vascello. Medaglia d'oro al Valor Militare. Per essersi distinto quale Luogotenente Generale di S.M. il Re nelle Provincie meridionali. Gaeta 1861. Nacque a Parigi il 14 aprile 1816.

  3. Eugenio Alfonso Carlo Maria Giuseppe di Savoia, V duca di Genova e duca di Ancona ( Torino, 13 marzo 1906 – San Paolo del Brasile, 12 agosto 1996 ), è stato un ammiraglio italiano, membro della Casa Savoia, appartenente al ramo Savoia-Genova. Fatti in breve V Duca di Genova, In carica ...

  4. I Savoia-Genova sono un ramo cadetto di Casa Savoia, originato nel 1831 dai Savoia-Carignano. L'ultimo duca di Genova, Eugenio , morì nel 1996 ; egli ebbe una sola figlia femmina e, poiché in Casa Savoia i titoli non sono trasmissibili per via femminile, con la sua morte si estinse anche il ramo.

  5. SAVOIA (Savoia-Genova), Eugenio di, duca di Ancona Ultimo figlio del principe Tommaso duca di Genova e della principessa Isabella di Baviera, nato a Torino il 13 marzo 1906. Seguendo l'esempio del padre, si diede alla carriera marinara; frequentò l'Accademia navale di Livorno, dalla quale uscì nel 1927 col grado di guardiamarina.

  6. Descrizione. Date di esistenza. Luogo di nascita: Torino. Data di nascita: 13 marzo 1906. Luogo di morte: San Paolo (Brasile) Data di morte: 12 agosto 1996. Biografia / Storia. Eugenio Alfonso Carlo Maria Giuseppe di Savoia-Genova è stato un membro di Casa Savoia, appartenente al ramo Savoia-Genova, e un ammiraglio italiano.

  7. LEMMI CORRELATI. SAVOIA (Savoia-Soissons), Eugenio di (Eugenio Francesco) Piero Pieri. Nato a Parigi il 18 ottobre 1663, morto a Vienna il 21 aprile 1736. Quartogenito di Eugenio Maurizio conte di Soissons (figlio di Tommaso Francesco di Carignano e di Maria di Borbone-Soissons) e di Olimpia Mancini, romana, nipote del cardinal Mazzarino.