Yahoo Italia Ricerca nel Web

Risultati di ricerca

  1. Walter Audisio, nome di battaglia Colonnello Valerio o Giovanbattista Magnoli, è stato un partigiano e politico italiano; secondo la versione storica ufficiale, fu colui che, il 28 aprile 1945, eseguì materialmente la sentenza di morte di Benito Mussolini, uccidendo anche la sua amante Claretta Petacci, provvedendo altresì al ...

    • Piemonte
    • Comunista
    • 16 maggio 1963 –, 4 giugno 1968
    • IV
  2. 28 apr 2016 · Il partigiano Walter Audisio, noto come colonnello Valerio, fu il responsabile della fucilazione di Benito Mussolini e della sua amante Claretta Petacci a Giulino di Mezzegra il 28 aprile 1945. Nel suo documento storico, riporta le parole che pronunciò al dittatore e le sue emozioni durante il processo.

  3. Walter Audisio (Italian pronunciation: [ˈvalter auˈdiːzjo]; 28 June 1909 – 11 October 1973) was an Italian partisan and communist politician, also known by his nom-de-guerre Colonel Valerio.

    • 1943-1945
    • PCI
  4. AUDISIO, Walter Francesco M. Biscione Nacque ad Alessandria il 28 giugno 1909 da Ernesto e Natalina Perasso, da famiglia di modeste condizioni economiche. Diplomato ragioniere, impiegato scrupoloso e stimato, nel 1929-1930 prestò servizio quale sottotenente di complemento in fanteria.

  5. www.anpi.it › biografia › walter-audisioWalter Audisio | ANPI

    Walter Audisio. Nato ad Alessandria il 28 giugno 1909, deceduto a Roma l'11 ottobre 1973, ragioniere. Era impiegato alla Borsalino quando, nel 1931, entrò nell'organizzazione comunista clandestina.

  6. AUDISIO, Walter in "Enciclopedia Italiana" - Treccani - Treccani. AUDISIO, Walter (detto il Colonnello Valerio) Nato ad Alessandria il 28 giugno 1909. Nel gennaio 1931 entrò nel Partito comunista clandestino; nel 1934 arrestato e confinato per cinque anni a Ponza.

  7. Walter Audisio, nome di battaglia Colonnello Valerio o Giovanbattista Magnoli ( Alessandria, 28 giugno 1909 – Roma, 11 ottobre 1973 ), è stato un partigiano e politico italiano; secondo la versione storica ufficiale, fu colui che, il 28 aprile 1945, eseguì materialmente la sentenza di morte di Benito Mussolini, uccidendo anche la sua amante Clar...