Yahoo Italia Ricerca nel Web

  1. Circa 23.800.000 risultati di ricerca

  1. Pietro Badoglio (Grazzano Monferrato, 28 settembre 1871 – Grazzano Badoglio, 1º novembre 1956) è stato un generale e politico italiano, maresciallo d'Italia, senatore e capo del governo dal 25 luglio 1943 all'8 giugno 1944. Fu nominato motu proprio dal re Vittorio Emanuele III Marchese del Sabotino e Duca di Addis Abeba.

  2. Pietro Badoglio nasce il 28 settembre 1871 a Grazzano Monferrato (località che oggi ha preso il nome di Grazzano Badoglio) da una famiglia di agricoltori: la madre, Antonietta Pittarelli, è una borghese facoltosa, mentre il padre, Mario, è un proprietario terriero di modeste condizioni. Dopo essere entrato a far parte dell'Accademia Militare di ...

  3. Badòglio, Pietro Enciclopedia on line Badòglio, Pietro. - Generale italiano (Grazzano Monferrato 1871 - ivi 1956). Capo di S. M. generale sin dal 1925, condusse la vittoriosa campagna in Etiopia (1935-36). Si dimise durante la seconda guerra mondiale dopo l'insuccesso in Grecia.

  4. 13/03/2019 · Pietro Badoglio nacque a Grazzano Monferrato (ora Grazzano Badoglio) il 28 settembre 1871. Dopo la carriera militare in Eritrea (1896-1897) e in Libia (Zanzur, 1912) fu, all’inizio della Prima guerra mondiale, tenente colonnello addetto al comando della 2ª armata. Poi, in qualità di capo di Stato Maggiore del VI corpo d’armata, diresse ...

  5. Pietro Badoglio, 1st Duke of Addis Abeba, 1st Marquess of Sabotino (US: / b ə ˈ d oʊ l j oʊ /, Italian: [ˈpjɛːtro baˈdɔʎʎo]; 28 September 1871 – 1 November 1956), was an Italian general during both World Wars and the first viceroy of Italian East Africa. With the fall of the Fascist regime in Italy, he became Prime Minister of Italy

    • Sofia Valania (1884–1942)
    • Independent
  6. BADOGLIO, P ietro (V, p 840; App I, p 233) - Capo di stato maggiore generale allo scoppio della seconda Guerra mondiale, conoscendo la preparazione militare italiana, nel maggio 1940 fu contrario all'intervento dell'Italia. Tuttavia non si dimise; lo fece invece quando, dopo avere espresso parere contrario, dal punto di vista militare, all'impresa ...